Melandri conferma: "Niente Superbike nel 2016"

Il ravennate lo annuncia su Twitter e aggiunge: "Non ci sono le condizioni per poter fare bene"

Dopo mesi di indecisione sul proprio futuro nel Mondiale Superbike ora è arrivata l'ufficialità: Marco Melandri non prenderà parte al campionato 2016 dedicato alle moto derivate di serie.

Ad annunciarlo è stato proprio il pilota ravennate attraverso un tweet diffuso pochi minuti fa sulla propria pagina ufficiale del social network Twitter. Il post recita così: "Niente WSBK per me. Grazie a chi ci ha provato fino in fondo, ma non ci sono le condizioni per far bene, essere solo un numero non fa per me".

Nel corso delle ultime settimane Marco sembrava vicino a firmare con MV Agusta team Forward per la stagione ormai alle porte della Superbike, ma, evidentemente, la competitività del mezzo non ha convinto l'ex centauro dell'Aprilia Superbike e MotoGP, che ha preferito declinare l'offerta della casa italiana e rimanere fuori dal Mondiale per la seconda stagione consecutiva. 

Melandri è stato accostato a più team nell'arco della pausa invernale. Prima Yamaha, poi Ducati e infine proprio MV, con cui ha compiuto un test sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera. Il romagnolo aveva indicato i punti deboli della moto italiana - puntando il dito sull'elettronica, ma anche il posizionamento del serbatoio, poi prontamente modificato - ma non è stato sufficiente. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Marco Melandri
Team Forward Racing
Articolo di tipo Ultime notizie