Sepang, Libere 1: Max Biaggi apre alla grande

Solo Chaz Davies ha insidiato il romano. Le Kawasaki di Rea e Sykes sono a oltre mezzo secondo

Seconda wild card per Max Biaggi e seconda volta che il romano apre nel migliore dei modi il venerdì di prove libere. Nel primo turno sul tracciato di Sepang, in Malesia, decimo appuntamento del mondiale World Superbike, il pilota dell'Aprilia ha messo tutti alle proprie spalle.

La quattro giorni di test in tracciato che sorge a Kuala Lumpur svolto pochi giorni fa è stata minata da tanta acqua che ha fermato il romano per gran parte del tempo, ma Max non si è fatto trovare impreparato e ha comunque staccato il miglior tempo nelle Libere 1 in 2'04"823. Biaggi è apparso inarrivabile per tutti nel primo turno, ma solo un ottimo Chaz Davies è riuscito a insidiare la sua posizione.

Il gallese del team Aruba.it-Ducati Superbike non è mai stato vicino al nostro connazionale,, ma negli ultimi minuti della sessione ha ridotto sensibilmente il gap da Biaggi, arrivando ad appena 149 millesimi dall'italiano. Per Davies si tratta per ora di un'ottima conferma dopo la strepitosa doppietta ottenuta a Laguna Seca due settimane or sono, spezzando il digiuno della Ducati che stava assumendo proporzioni preoccupanti per la casa di Borgo Panigale. 

In buona posizione le due Kawasaki Ninja ZX-10R ufficiali del Kawasaki Racing Team, affidate a Jonathan Rea e al vice campione del mondo della serie Tom Sykes. I due alfieri della casa nipponica hanno subito però distacchi davvero elevati, con Rea - leader della classifica iridata piloti - giunto a oltre mezzo secondo da Biaggi, mentre il ritardo di Sykes dalla vetta si è attestato sui 668 millesimi. Jonathan Rea, però, sembra ormai pensare solo al campionato piloti, dunque potrebbe essere un avversario in meno per i colleghi che hanno velleità di successo a Kuala Lumpur. 

Non sorprende che in questo primo turno di prove libere delle Aprilia RSV4 RF di Leon Haslam e Jordi Torres siano vicini alle Kawasaki. I due centauri titolari potrebbero aver goduto di qualche indicazione di Biaggi dopo la giornata di test svolta proprio a Sepang per poter avere una buona base d'assetto su sui lavorare per questo fine settimana. Haslam si trova a pochi millesimi da Sykes e Torres a meno di un decimo dal compagno di squadra. 

Bella prova delle due Suzuki del team Voltcom, con Alex Lowes che ha centrato un promettente settimo posto, a meno di due decimi dalle Aprilia, e l'ottavo tempo con un Randy De Puniet più convincente rispetto a quasi tutte le uscite fatte in questa stagione in sella alla GSX-R1000. Chiudono la Top Ten le due Honda del team Pata del campione del mondo in carica della serie Sylvain Guintoli e del rookie olandese Michael van der Mark, reduce da una sfortunata 8 Ore di Suzuka in cui è stato costretto al ritiro per un guasto all'acceleratore sulla sua Honda CBR1000.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Sepang
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Max Biaggi , Chaz Davies , Jonathan Rea
Team Aprilia Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag aprilia, sepang, wsbk