Rea: "Ho sfiorato due volte la pole position!"

Rea: "Ho sfiorato due volte la pole position!"

Johnny si è dovuto accontentare del secondo posto assoluto, a 4 millesimi dalla pole di Leon Haslam

Un secondo posto che sa di beffa. Deve averlo pensato questo pomeriggio Jonathan Rea al termine della Superpole 2 di Magny-Cours, penultimo appuntamento del Mondiale Superbike 2015.

Per ben due volte, negli ultimi due assalti alla pole position, il britannico ha dovuto alzare bandiera bianca e cedere la partenza al palo all'Aprilia e al connazionale Leon Haslam, nonostante quest'ultimo sia caduto proprio nel tentativo di difendere la sua prima posizione.

Rea è stato fermato prima dalla bandiera rossa, poi da un ultimo settore non perfetto. L'assetto da bagnato della sua Ninja ZX-10R è buono, ma non a sofficienza e Rea, nel posto Qualifiche, lo ha candidamente ammesso ai microfoni della stampa. Lui, però, sarà tra i certi protagonisti delle due manche di gara di domani.

"Ero un po' nervoso nel penultimo giro perché scendendo dalla collinetta, ho visto lo schermo e avevo tre settori rossi su quattro. Ero convinto di poter fare bene perché davanti a me non c'era nessuno, poi ho trovato un imbottigliamento nell'ultimo settore! Era stata esposta la bandiera rossa e pensavo che le Qualifiche fossero terminate. Poi il mio ingegnere mi ha detto che avevo ancora un'opportunità, ma l'assetto non perfetto della mia moto sotto l'acqua non mi ha permesso di ripetermi e fare la pole. La prima fila conquistata è comunque un ottimo risultato, Non avrei potuto sperare di meglio, onestamente, in condizioni di bagnato, ho anche sfiorato due volte la pole". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie