Hayden: "Concluderò la mia carriera in Honda"

L'americano è impaziente di debuttare in Superbike e lancia messaggi d'amore alla casa giapponese

Dopo aver concluso la sua lunga avventura in MotoGp, Nicky Hayden sta per scrivere un nuovo capitolo della sua carriera con l'esordio nel mondiale Superbike.

L'americano, che nel 2002 ha vinto il campionato AMA Superbike ed ha siglato un accordo biennale con il team Honda Ten Kate, ha dichiarato ai microfoni di Speedweek: "Vorrei concludere la mia carriera con Honda. Si sono sempre comportati molto bene con me. Ho siglato un contratto sino al 2017 proprio perchè in quella data arriverà la nuova moto".

Hayden si è mostrato entusiasta in vista della nuova avventura: "Spero di portare qualcosa in più al campionato. Ho molti fans e non sono l'unico americano presente nella serie. Sono un volto nuovo e spero di riuscire a coinvolgere un numero ancora maggiore di spettatori".

L'americano ha ammesso che ci sarebbe stata la possibilità di proseguire in MotoGp, ma ha preferito optare per la Superbike per ricevere tutte le attenzioni di un pilota ufficiale: "Negli ultimi anni non sono riuscito ad ottenere i risultati che avrei voluto. Avrei potuto proseguire in MotoGp ma non con una moto costruita intorno a me. Adesso, invece, mi trovo in una situazione dove ha senso continuare a correre. Quando sono arrivato a Valencia ero felice perchè sapevo che non sarebbe stata la mia ultima gara".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag wsbk