Due giorni di test per Sykes con aggiornamenti 2016

Il britannico in pista con una Ninja 2015 dotata di soluzioni per il prossimo anno. Rea assente giustificato

La stagione 2016 del Kawasaki Racing Team di Superbike è già iniziata. Oggi e domani la scuderia nipponica scenderà in pista ad Aragon per una sessione di test volta a valutare e verificare la bontà di alcune nuove soluzioni che saranno inserite nella nuova Kawasaki Ninja ZX-10R 2016, presentata poche settimane fa a Barcellona.

A provare queste nuove componenti sarà Tom Sykes, che potrà così correre per ben due giorni di fila e dare il primo parere sulle soluzioni che dovranno poi essere uno dei punti di forza della moto del prossimo anno. Il britannico scenderà in pista con una Ninja 2015, quella che ha corso nel Mondiale appena terminato, aggiornata con accorgimenti per il 2016.

Sykes, inoltre, sarà l'unico pilota Kawasaki a scendere in pista. Jonathan Rea non sarà in Spagna nella due giorni di prove per motivi famigliari. La moglie è in attesa di partorire il secondogenito della coppia britannica, dunque Johnny le starà vicino nel corso delle prossime ore.  

Questa due giorni di test sarà probabilmente una delle ultime uscite della versione 2015 della Ninja, perché la 2016 dovrà essere pronta tra poco per i primi collaudi, che saranno certamente affidati ai due piloti titolari. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes , Jonathan Rea
Team Kawasaki Racing
Articolo di tipo Test