Inizia la due giorni di test ad Aragon per Kawasaki

Il 16 e il 17 novembre Rea e Sykes proveranno nuove componenti per la Ninja ZX-10R 2016

Dopo aver terminato con successo i due giorni di test sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera, il Kawasaki Racing Team si è recato ad Aragon per un'altra sessione di test della durata di due giorni.

Jonathan Rea e Tom Sykes scenderanno in pista oggi e domani - dunque il 16 e il 17 novembre - per continuare lo sviluppo di alcune componenti che saranno montate sulla nuova Ninja 2016, che settimana dopo settimana prende vita e per l'anno prossimo sarà pronta a fare il proprio esordio nei test invernali pre campionato.

Le prime impressioni dei due rider titolari del team nipponico sono state subito postive e, a quanto pare, lo sviluppo della Ninja ZX-10R 2016 ha già preso una strada ben precisa. Rea e Sykes sono rimasti subito molto contenti delle nuove componenti e ad Aragon potranno fare altre comparazioni e valutazioni per avere un'idea ancora più precisa su queste parti che saranno fondamentali per la competitività del nuovo mezzo.

"La prima impressione che mi hanno dato i nuovi pezzi è stata grandiosa", ha dichiarato Jonathan Rea. "Abbiamo lavorato seguendo ciò che era nel nostro programma nei test precedenti, ma ad Aragon abbiamo altre cose da provare. Spero che il meteo sia buono perchè abbiamo molte valutazioni da fare sul nuovo materiale a nostra disposizione. Sarà un buon test perchè Aragon ha caratteristiche differenti rispetto a Jerez, quindi avremo dati più reali e risposte che speriamo possano confermarci le prime sensazioni, che sono state molto positive".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes , Jonathan Rea
Articolo di tipo Test