C'è anche l'opzione Yamaha per Abraham in SBK

C'è anche l'opzione Yamaha per Abraham in SBK

Fino a pochi giorni fa Aprilia sembrava la destinazione più probabile. Ora invece ecco l'opportunità nipponica

Karel Abraham è sempre più vicino a trovare un accordo per passare dalla MotoGP alla World Superbike a partire dalla stagione sportiva 2016.

Il pilota ceco ha disputato la stagione 2015 in MotoGP con il team AB Motoracing e, a quanto pare, la struttura potrebbe compiere il passaggio alle derivate di serie dalla prossima stagione. 

Sino a pochi giorni fa Karel sembrava in contatto esclusivamente con Aprilia per correre in Superbike, invece, stando a quanto riferito dallo stesso Abraham, vi sarebbe anche un'altra opportunità ugualmente interessante: la scuderia di British Superbike, il Milwaukee Team, potrebbe diventare il team satellite della Yamaha.

In questo modo, nel 2016 le nuove R1 in griglia diverrebbero 4: le due del team ufficiale affidate ai già ufficializzati Sylvain Guintoli e Alex Lowes e una delle due del team Milwaukee sarebbe affidata al pilota ceco. 

"Al momento non abbiamo firmato nulla, ma c’è un incontro molto importante all’orizzonte, nel quale discuteremo questa possibilità con il patron del team Shaun Muir. Dopodiché entrambe le parti potranno decidere", ha dichiarato Abraham a worldsbk.com.

"Corro a livello internazionale da quando ho 15 anni ed ho avuto i miei alti e bassi. Ovviamente i miei ricordi migliori appartengono ai miei anni in Moto2, nella quale ho vinto una gara, ed a quelli in MotoGP con Ducati. È vero che ho delle opportunità in WorldSBK e sulla carta sono molto interessanti", ha terminato Karel.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Karel Abraham
Articolo di tipo Ultime notizie