Superbike 2018: ecco gli orari TV del weekend di Magny-Cours

Di seguito gli orari per seguire in chiaro su Italia 2 ed Eurosport l'undicesimo round del mondiale Superbike: questa volta si corre in Francia, a Magny-Cours.

Superbike 2018: ecco gli orari TV del weekend di Magny-Cours
Podio: il vincitore della gara Jonathan Rea, Kawasaki Racing, il secondo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha, il terzo classificato Marco Melandri, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team
Marco Melandri, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team
Lorenzo Savadori, Milwaukee Aprilia
Michael van der Mark, Pata Yamaha
Jules Cluzel, NRT, dopo la caduta
Sandro Cortese, Kallio Racing
Jules Cluzel, NRT
Markus Reiterberger
Maximilian Scheib
Ana Carrasco

La Superbike vola a Magny-Cours per l'undicesimo round del mondiale 2018, round che potrebbe dimostrasi decisivo con la concreta possibilità (a meno di eventi straordinari) di assegnare ben tre titoli su quattro categorie: il primo, il più scontato, è quello nelle mani di Jonathan Rea che, dopo aver eguagliato - e superato - il record di vittorie di King Carl Fogarty, si appresta ad eguagliare i suoi quattro titoli mondiali in sella alla sua Kawasaki. Per il pilota nordirlandese potrebbe trattarsi di una formalità vista l'incredibile fila di vittorie conquistate fino ad ora, con ben sei trionfi consecutivi (tutti senza alcuna speranza per i rivali) negli ultimi sei appuntamenti del mondiale.

A Magny-Cours si correrà anche l'ultima gara nella storia della Superstock 1000 con Markus Reiterberger saldamente in testa alla classifica europea il quale però, dopo aver visto sfumata la possibilità di portarsi a casa il titolo in Portogallo due settimane fa, è obbligato a fare bene in Francia per coronare una stagione che lo ha visto sul gradino più alto del podio quattro volte sui sette appuntamenti disputati finora. Alle sue spalle incalzano da vicino il "nostro" Roberto Tamburini (-18 punti) e il cileno Maximilian Scheib (-19 punti) che saranno prontissimi a sfruttare qualunque errore del capolista in sella alla BMW S1000RR.

Discorso simile per la combattutissima Supersport 300. Ana Carrasco ha perso l'occasione di entrare nella storia a Portimao ma non solo: con il suo decimo posto finale ha concesso il fianco ai suoi avversari permettendo a Scott Deroue, Mika Perez e Luca Grunwald di avvicinarsi pericolosamente a lei in classifica iridata, con la conseguenza che a Magny-Cours ci saranno ben quattro piloti in lizza per il titolo mondiale di questa spettacolare categoria.

Giochi ancora apertissimi invece nel mondiale Supersport: con la spettacolare gara di Portimao (se non l'avete vista il consiglio che possiamo darvi è di non perdere tempo ed andare a vederla) la faccenda è tutt'altro che chiusa con Sandro Cortese in testa con 149 punti ma inseguito da vicinissimo da Jules Cluzel (abbattuto a Portimao proprio dal tedesco capolista e sicuramente in cerca di riscatto) con 133 punti e da Federico Caricasulo e Randy Krummenacher entrambi a 129 punti ed entrambi pronti a sfruttare qualunque cosa combinino gli altri due. Discorso simile per Lucas Mahias il quale ci ha abituato a grandissime prestazioni però accompagnate da una costanza altalenante che lo ha relegato in sesta posizione in classifica con 103 punti ma che in pista sarà sicuramente parte del pacchetto di piloti di testa, pronto a portare un po' di sana confusione in questa spettacolare categoria.

A Magny-Cours si prospetta quindi un weekend carico di significato e di spettacolo, di seguito gli orari per seguire le gare in TV:

Sabato 29 settembre
08:45: Superbike, Prove libere 4 - Italia 2
09:15: Supersport, Prove libere 3 - Italia 2
09:45: Superstock 1000, Prove libere 3
10:30: Superbike, Superpole - Italia 2
11:30: Supersport 300, Superpole
13:00: Superbike, Gara 1 - Italia 1, Italia 2
14:00: Supersport, Superpole - Italia 2
15:00: Superstock 1000, Qualifiche - Italia 2

Domenica 30 settembre
09:00: Superstock 1000, Warm Up -Italia 2
09:25: Supersport 300, Warm Up - Italia 2
09:45: Supersport, Warm Up - Italia 2
10:10: Superbike, Warm Up - Italia 2
11:45: Superstock 1000, Gara - Italia 2
12:40: Supersport 300, Gara - Italia 2
13:45: Supersport, Gara - Italia 2
15:15: Superbike, Gara 2 - Italia 1, Italia 2

condivisioni
commenti
Rea pronto per il suo quarto iride a Magny-Cours. Carrasco e Reiterberger possono imitarlo
Articolo precedente

Rea pronto per il suo quarto iride a Magny-Cours. Carrasco e Reiterberger possono imitarlo

Prossimo Articolo

Ducati obbligata a fare bene a Magny-Cours per non perdere il secondo posto di Chaz Davies

Ducati obbligata a fare bene a Magny-Cours per non perdere il secondo posto di Chaz Davies
Carica commenti
SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale Prime

SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale

Toprak Razgatlioglu è il nuovo campione del mondo della Superbike, il turco è riuscito a battere Rea dopo sei anni di dominio incontrastato. Ma il titolo del pilota Yamaha non rappresenta solo un cambiamento al vertice, segna anche il rinnovo del campionato, un ricambio generazionale che disegna un bel futuro per le derivate di serie.

WSBK
24 nov 2021
Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike? Prime

Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike?

Axel Bassani ha sfiorato il podio in Argentina, dopo essere stato in lotta con i tre grandi protagonisti del mondiale. Un weekend incredibile quello del pilota del team Motocorsa, che conferma il grande cammino di crescita e fa pensare che un futuro roseo per Ducati possa essere proprio nelle sue mani.

WSBK
20 ott 2021
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021