SSP300, Portimao: vittorie per Carrasco e Deroue

Scott Deroue conquista la vittoria a Portimao in una gara condizionata dall’incidente tra Kawakami e Booth-Amos che ha costretto all’esposizione della bandiera rossa. Sul podio anche Unai Orrade e Yuta Okaya, secondo e terzo rispettivamente. Nella prima gara invece la vittoria era andata ad Ana Carrasco.

SSP300, Portimao: vittorie per Carrasco e Deroue

La Supersport 300 regala sempre un grande spettacolo ed a Portimao non è stato diverso. Le due gare della classe cadetta consegnao due vincitori diversi e finali con il brivido. Ad imporsi in Gara 1 è stata Ana Carrasco, mentre Scott Deroue ha centrato il primo successo della stagione in Gara 2. 

Gara 1 

Grande prova di forza di Ana Carrasco, che ha la meglio su Jeffrey Buis. Il pilota MTM Kawasaki Motoport si è piegato alla campionessa del 2018 dopo una grande battaglia, terminata in anticipo a causa della caduta di Bruno Ieraci sul rettilineo principale che ha costretto alla bandiera rossa. A completare il podio troviamo Tom Booth-Amos, distante dai primi due di quasi due secondi, ma comunque autore di una buona rimonta dalla quinta fila.

Scott Deroue è rimasto ai piedi del podio per sei millesimi e precede Bahattin Sofuoglu, solo quinto dopo aver vinto la gara di Jerez. Il turco è riuscito ad arrivare al traguardo davanti a Samuel di Sora, che ha tagliato il traguardo in sesta posizione. Settima posizione per Mika Perez, che salva una gara caratterizzata da un errore commesso mentre era nel gruppo di testa. Alle spalle del pilota del team Prodina Ircos troviamo Meikon Kawakami, ottavo. Chiudono la top 10 Koen Meuffels e Thomas Brianti, nono e decimo rispettivamente.

Da segnalare i numerosi ritiri, a partire da quello avvenuto al primo giro a causa di una caduta che vede coinvolti Tomas Alonso, Hugo de Cancellis e Tom Bercot. Zero punti anche per Tom Edwards, Unai Orrade e Oliver Konig. Gara da dimenticare anche per Yuta Okaya, scivolato al quarto giro dopo essere partito dalla pole position.

Gara 2 

La gara disputata domenica sulla pista portoghese ha lasciato con il fiato sospeso e con apprensione. Un incidente che ha visto coinvolti Meikon Kawakami e Tom Booth-Amos nelle fasi finali ha costretto i commissari ad esporre la bandiera rossa, chiudendo la gara con due giri di anticipo. Ne esce vincitore Scott Deroue, che conquista il suo primo successo stagionale e balza al comando della classifica generale.

Deroue approfitta delle difficoltà di Bahattin Sofuoglu, vincitore dello scorso round ma solamente quinto al termine della gara di Portimao. Il pilota del team MTM Kawasaki Motoport precede Unai Orrade, secondo in rimonta dopo essere partito dalla quinta fila. Yuta Okaya è terzo al traguardo: il giapponese conquista così il suo primo podio in carriera dopo la pole position conquistata sabato in qualifica.

Jeffrey Buis resta ai piedi del podio in quarta posizione e precede Sofuoglu. In sesta posizione troviamo Mika Perez, mentre Tom Edwards agguanta il settimo posto pur essendosi reso protagonista di un contatto con Ana Carrasco, avvenuto alla curva 4 che ha messo fine alla gara della pilota spagnola. Il primo degli italiani è Thomas Brianti, in ottava posizione, mentre chiudono la top 10 Koen Meuffels e Samuel di Sora, nono e decimo rispettivamente.

Oltre all’incidente avvenuto nel finale per cui ancora non si hanno notizie sui piloti coinvolti, è da segnalare un contatto tra Maximilian Kappler ed Inigo Iglesias Bravo, che porta entrambi al ritiro. Stessa sorte per Hugo de Cancellis e Nick Kalinin, anche loro protagonisti di un contatto.

condivisioni
commenti
SBK, Portimao, Gara 2: Rea vince e va in testa al mondiale

Articolo precedente

SBK, Portimao, Gara 2: Rea vince e va in testa al mondiale

Prossimo Articolo

Fotogallery SBK: Rea dominatore a Portimao

Fotogallery SBK: Rea dominatore a Portimao
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Algarve
Location Algarve International Circuit
Autore Lorenza D'Adderio
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021
Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà? Prime

Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà?

L’infortunio alla spalla di Alex Lowes resta ancora da chiarire e la squadra dovrà fare a meno del pilota nei test di Portimao. Ma qual è l’entità della lesione del portacolori Kawasaki? Riuscirà a rientrare per l’inizio della stagione?

WSBK
7 mar 2021
I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike Prime

I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike

Superbike e MotoGP hanno sempre viaggiato in parallelo, ma spesso si sono incrociate attraverso i piloti, che hanno messo la propria firma sia nelle derivate di serie sia nel mondiale prototipi, scrivendo pagine importanti della storia di entrambe le categorie.

WSBK
6 feb 2021
WSBK 2021: si apre la caccia a Rea Prime

WSBK 2021: si apre la caccia a Rea

Si è conclusa la due giorni di test pre-stagionali per la Superbike sulla pista di Jerez. Il tracciato spagnolo, però, è stato oggetto di incessante pioggia, che ha costretto i team a rimanere ai box per lungo tempo. Ecco cosa ci aspetta per questo 2021 del mondiale delle derivate di serie

WSBK
23 gen 2021
SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020 Prime

SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020

La stagione 2020 del mondiale Superbike ci ha regalato momenti intensi e gare memorabili. Abbiamo selezionato i migliori dieci momenti del campionato, in attesa di ripartire con la stagione 2021, in cui assisteremo a nuovi emozionanti pezzi di storia da scrivere e ricordare.

WSBK
21 gen 2021