Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Gara
WSBK Misano

SSP | Misano: nuova doppietta di Aegerter, Baldassarri piegato in casa

Dominique Aegerter è padrone anche a Misano e conquista la doppietta che gli consente di incrementare il vantaggio in classifica. La vittoria in Gara 1 arriva grazie alla penalità inflitta a Lorenzo Baldassarri, mentre in Gara 2 trionfa con un grande sorpasso all'ultimo giro sul pilota Evan Bros.

Dominique Aegerter, Ten Kate Racing Yamaha

Dominique Aegerter non ha rivali e anche nel round di Misano fa bottino pieno: vincitore di entrambe le gare disputate, il campione del mondo in carica continua a volare incrementando il proprio vantaggio in classifica e rendendo sempre più solido il suo dominio. Non ce n'è per nessuno nell'appuntamento della riviera romagnola, dove vola a 195 punti, 54 in più di Lorenzo Baldassarri, secondo in entrambe le gare. 

Stavolta lo svizzero non ha fatto la differenza netta, ingaggiando battaglie serrate per le posizioni di vertice fino alla bandiera a scacchi sia il sabato che la domenica. A dimostrazione del fatto che la bagarre fosse incredibile e che le prestazioni sembravano equilibrate è stata la vittoria di Lorenzo Baldassarri in Gara 1. Il pilota del team Evan Bros è passato per primo sotto la bandiera a scacchi, ma i track limits hanno tradito l'italiano. La Direzione Gara, avendo notato che Baldassarri avesse toccato il verde all'ultimo giro, gli ha tolto una posizione da regolamento. Questo lo ha fatto scalare in seconda piazza, consegnando di fatto la vittoria nelle mani di Aegerter, che era arrivato secondo.

Grande l'amarezza per Baldassarri, che ha provato a rifarsi in Gara 2 dando speranze al pubblico di casa. Fino all'ultimo giro infatti, il pilota Evan Bros è riuscito a contenere gli attacchi di un Aegerter minaccioso. Il campione del mondo in carica però ha dimostrato il motivo per cui ha vinto il titolo lo scorso anno e nell'ultima tornata ha sferrato l'attacco decisivo, andando a prendersi la seconda vittoria del weekend. 

In entrambe le gare l'ordine di arrivo dei primi tre è identico, con Aegerter vincente e Baldassarri secondo. A completare il podio c'è Nicolò Bulega in tutte e due le manche: il pilota Ducati ha conquistato la terza piazza in Gara 1, rimanendo a soli 80 millesimi dalla coppia di testa, arrivata al traguardo con un distacco minimo. Ha ripetuto il podio anche in Gara 2, tuttavia il gap è stato decisamente più ampio. Il duo di testa è infatti scappato via, mentre Bulega è passato sotto la bandiera a scacchi con quasi sei secondi e mezzo di ritardo. 

Nella classifica generale, Dominique Aegerter è saldamente al comando con 195 punti e arriva a Donington, prossimo appuntamento della stagione, da leader del mondiale. Insegue Lorenzo Baldassarri, secondo a 54 lunghezze dallo svizzero. Più attardato ma comunque terzo nella generale è Nicolò Bulega, che si presenta al round britannico con 104 punti, stacco di ben 87 lunghezze dal pilota Ten Kate. 

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Misano da record: tribune piene per le derivate di serie
Prossimo Articolo SBK | Rea frustrato per non riuscire a contrastare le Ducati a Misano

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia