Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
WSBK Magny-Cours

SSP | Magny-Cours: Baldassarri vince poi spreca, Aegerter incrementa

Lorenzo Baldassarri si impone in una Gara 1 interrotta dalla bandiera rossa, ricucendo in parte il distacco in campionato da Dominique Aegerter, terzo. Lo svizzero però vince Gara 2 e il pilota Evan Bros scivola all’ultimo giro mentre tenta l’attacco per la prima posizione. Ora Aegerter è a +19.

Lorenzo Baldassarri, Evan Bros.WorldSSP Yamaha Team

Fresco di titolo mondiale in MotoE, Dominique Aegerter è volato a Magny-Cours per il settimo round della stagione Supersport, che gli potrebbe consegnare il secondo campionato del 2022. Al momento infatti l’ago della bilancia pende proprio dalla parte dello svizzero, che ha collezionato un terzo posto e una vittoria, andando a incrementare il vantaggio in classifica su Lorenzo Baldassarri, vincitore di Gara 1 ma solo quinto al termine della seconda manche per un errore commesso all’ultimo giro.

Dopo il round di Most, Aegerter si è presentato ai nastri di partenza dell’appuntamento francese pronto a riscattarsi. Sembrava non fosse così in Gara 1, dove non è andato oltre la terza posizione finale chiudendo alle spalle del diretto rivale in campionato Lorenzo Baldassarri. Grande prova del pilota Evan Bros nel sabato pomeriggio di Magny-Cours, in cui ha continuato sulla striscia positiva della Repubblica Ceca, vincendo la sua terza gara consecutiva.

Baldassarri è stato inoltre “favorito” da una bandiera rossa, che ha privato Aegerter della possibilità di insidiare la vetta. Un incidente tra Kyle Smith e Bahattin Sofuoglu ha costretto i commissari a interrompere la gara quando mancavano pochi giri al termine. Il turco ha rimediato un infortunio alla gamba, ma fortunatamente tutto è andato per il meglio. Il portacolori Evan Bros ha così recuperato altri 8 punti su Aegerter, terzo alle spalle di un ottimo Glenn Van Straalen, secondo alla bandiera a scacchi.

Le gerarchie si sono ridimensionate in Gara 2, dove siamo tornati ad assistere al duello Aegerter-Baldassarri. In una seconda manche disputata senza interruzioni, si è riproposta la battaglia iridata fra i due contendenti, con lo svizzero in lieve svantaggio a metà gara. Baldassarri era infatti al comando e la classifica virtuale vedeva i due piloti a pari punti, ma le cose sono cambiate a poche tornate dal termine.

Ancora una volta Aegerter è tornato davanti a tutti, ma non è stato tutto semplice. Baldassarri infatti non lasciava un metro di margine ed è sempre stato attaccato alla ruota posteriore della Yamaha numero 77. Almeno fino all’ultimo giro: quando ormai sembrava che il sorpasso fosse imminente, il portacolori Evan Bros è scivolato, finendo nella ghiaia della curva 13. Il pilota italiano è riuscito a rialzarsi e tornare in pista, per chiudere la gara in quinta posizione. Un finale amaro per “Balda”, che ha sprecato un’occasione nell’ultima manche del weekend.

Dominique Aegerter arriva al prossimo appuntamento, in programma a Barcellona fra due settimane, da leader del campionato. Lo svizzero ha 286, un vantaggio di 19 lunghezze su Lorenzo Baldassarri, secondo a 267. Resta saldamente in terza posizione Nicolò Bulega, che però paga un distacco importante: con i suoi 168 punti è lontano 99 lunghezze dal connazionale e 118 dal capo-classifica. Il pilota Ducati riesce però a concludere il round di Magny-Cours con una terza posizione in Gara 2, un bel riscatto dopo l’11° posto di Gara 1. Weekend decisamente deludente invece per Federico Caricasulo, autore della Superpole, ma tradito da un problema tecnico nella prima manche. La rivincita non è arrivata nemmeno la domenica, perché scivolato dopo un errore.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Bautista attacca Rea: “L'ha fatto apposta", ma Johnny si difende
Prossimo Articolo SBK | Caso Bautista-Rea: Ducati presenta un reclamo alla FIM

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia