SSP, Jerez: Locatelli detta legge in Gara 1

Andrea Locatelli vince Gara 1 della Supersport a Jerez de la Frontera ed incrementa il vantaggio in classifica. Jules Cluzel è secondo davanti a Philipp Oettl. Quarto Mahias, che passa De Rosa con una manovra al limite.

SSP, Jerez: Locatelli detta legge in Gara 1

La Supersport torna in pista dopo cinque mesi di stop e lo fa con un nuovo format: da Jerez de la Frontera infatti, anche la classe di mezzo delle derivate di serie disputerà una gara il sabato ed oggi è andata in scena la prima della ripartenza. A Phillip Island ci siamo fermati con Locatelli vincitore e dal leader del mondiale si riparte: il pilota del team Bardahl Evan Bros ha trionfato in Gara 1 con ben 3 secondi di vantaggio sul primo degli inseguitori, Jules Cluzel, incrementando anche il proprio vantaggio nella classifica generale.

Locatelli scattava dalla pole position, ma per due terzi di gara ha mantenuto la seconda posizione, alle spalle di un arrembante Cluzel che ha dettato il passo da subito. Il leader del campionato gli è però stato vicino per quasi tutta la durata della gara, fino a quando non ha sferrato l’attacco nelle fasi finali. Una volta effettuato il sorpasso che lo ha portato in testa, Locatelli è fuggito andando a vincere con un grande distacco sul francese, che si è dovuto accontentare della seconda posizione.

Festeggia il team Puccetti, che nella ripartenza vede entrambe le moto nelle prime posizioni: Philipp Oettl è stato autore di una grande gara che lo ha portato a conquistare il podio, mantenendo la terza posizione conquistata in Superpole. Ottimo risultato per il tedesco, che si riscatta dal ritiro di Phillip Island. Lucas Mahias resta ai piedi del podio, ma ha agguantato un quarto posto proprio nel finale dopo un durissimo duello con Raffaele De Rosa. Il francese si è fatto insidioso per poi sferrare un attacco molto al limite all’ultimo giro. Il portacolori MV Agusta ha provato a resistere, ma si è dovuto poi accontentare della quinta piazza.

Steven Odendaal ha chiuso la prima gara della ripartenza in sesta posizione, davanti ad un ottimo Corentin Perolari, settimo. Grande esordio per Manuel Gonzalez, che alla sua seconda uscita in Supersport ha conquistato l’ottava posizione, mentre a chiudere la top 10 troviamo Can Oncu ed Hannes Soomer, nono e decimo rispettivamente. Per quanto riguarda gli italiani, Federico Fuligni è 13esimo, mentre Luigi Montella è 15esimo. Archivia il sabato deluso Axel Bassani: il pilota del team Soradis Yamaha Motoxracing è caduto all’ultimo giro quando era in sesta posizione, dopo una splendida gara condotta subito alle spalle dei migliori.

condivisioni
commenti
Redding vincitore polemico: “Correre con questo caldo è ridicolo”

Articolo precedente

Redding vincitore polemico: “Correre con questo caldo è ridicolo”

Prossimo Articolo

Rea: “Caldo e problemi all’anteriore, ho conservato le energie”

Rea: “Caldo e problemi all’anteriore, ho conservato le energie”
Carica commenti
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021
SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano Prime

SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano

Inizia la stagione 2021 del mondiale Superbike e c’è fermento per il nuovo campionato che è alle porte. Sarà ancora Rea a dettare legge o dovrà cedere lo scettro dopo sei titoli mondiali?

WSBK
19 mag 2021
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021