Sollievo per Vizziello: potrà correre la seconda gara di Imola!

Gianluca Vizziello, chiamato dal team GoEleven per sostituire l'infortunato Roman Ramos, era stato escluso da Gara 1 per non aver superato la soglia del 107% nelle Libere 3. Oggi prenderà il via dall'ultima posizione in griglia.

Dopo la grande beffa di Gara 1, Gianluca Vizziello potrà prendere il via della seconda manche di gara della World Superbike sul tracciato di Imola, che scatterà alle ore 13:00 di oggi.

Il pilota del team Go Eleven, infatti, non è riuscito a correre nella gara di ieri pomeriggio per essere rimasto fuori dalla soglia del 107% rispetto al miglior tempo delle Libere 3, dunque è rimasto a guardare i collghi dal box del team privato che schiera una Kawasaki ZX-10R.

Rircordiamo che Gianluca Vizziello è stato chiamato dal team Go Eleven per sostituire l'infortunato Roman Ramos, dichiarato "unfit" dai medici dopo un brutto volo alla variante del Tamburello nelle Libere 2 del venerdì. L'italiano ha così dovvuto raggiungere il team a Imola, ma si trovava a Matera. Dunque ha percorso circa 750 chilometri per poter scendere in pista nei turni previsti per ieri, ma aver mancato la soglia di taglio non gli ha permesso di correre.

Oggi, fortunatamente, sarà un'altra storia. Vizziello scatterà dall'ultima posizione della griglia, risultando infatti l'unico pilota a non aver siglato tempi nelle Qualifiche. Gianluca potrà però consolarsi: i 750 chilometri messi alle sue spalle nella giornata di ieri sono stati percorsi invano.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Gianluca Vizziello
Team Team Go Eleven
Articolo di tipo Ultime notizie