Sofuoglu: “Toprak ha ricevuto proposte per la MotoGP”

La leggenda del mondiale Supersport rivela che Toprak Razgatlioglu, di cui è manager, ha ricevuto offerte per passare in MotoGP. Ma gli obiettivi del giovane talento turco al momento riguardano il Mondiale Superbike.

Sofuoglu: “Toprak ha ricevuto proposte per la MotoGP”

Nonostante i motori siano fermi da un po’, il mercato piloti è in fermento e molti sono i movimenti portati avanti anche in fase di lockdown. Tra rinnovi ed incertezze, spunta un’offerta MotoGP inaspettata. Toprak Razgatlioglu, pilota di punta del mondiale Superbike, ha suscitato l’interesse da parte di un team della classe regina dei prototipi, il cui nome è però sconosciuto.

A rivelarlo è Kenan Sofuoglu, manager e mentore del giovane pilota turco, che in un’intervista a worldsbk.com ha parlato del futuro di Razgatlioglu, ora uno dei più blasonati piloti delle derivate di serie. Ma non solo Toprak: la leggenda del mondiale Supersport ha portato in auge la Turchia grazie alla sua ricerca e cura di giovani talenti, ultimi arrivati i fratelli Oncu.

“Credo che la cosa più grande che io abbia mai fatto nella vita sia stata aprire la porta a tutti questi talenti – afferma Sofuoglu – Ora tutti vediamo Toprak, ho trascorso 10 anni con lui e guardiamolo adesso. La prima volta che l’ho portato su una moto era il 2010, su una piccola pista che mi ero costruito per allenarmi. L’ho preso e mi ricordo che era molto, molto lento. È incredibile pensare che in dieci anni sia diventato uno dei piloti Superbike più veloci al mondo!”.

Leggi anche:

"Poi ho adocchiato i fratelli Can e Deniz Oncu, erano piloti motocross in Turchia del 2013. Ho detto ad entrambi ‘Non vi posso aiutare molto se restate nel cross, ma se passate all’asfalto, vi posso aiutare molto. Conosco molti tema, piloti, campionati dove portarvi’. Ho preso subito una moto, era una 100cc giusto per far provare loro la guida su asfalto sulla mia pista. solo cinque anni dopo, Can ha fatto la storia a Valencia. Credo che questo sia un grande successo e ne sono molto orgoglioso”.

Il cinque volte campione del mondo Supersport afferma con certezza di non essere l’unico a nutrire stima nei confronti di Razgatlioglu: “Jonathan Rea è uno dei piloti più gentili del paddock, ho sempre avuto un buon rapporto con lui. Eravamo compagni di squadra in Ten Kate. Ha sempre aiutato Toprak, gli piace molto, ma penso che sia apprezzato da molti piloti. Io credo sempre che lui sarà il prossimo campione del mondo turco, anche Jonathan l’ha candidato come prossimo campione”.

Tutto ciò però va ben oltre la Superbike e la leggenda turca rivela che il proprio pilota ha ricevuto delle proposte dalla MotoGP. Non è dato sapere il team che ha lanciato la proposta, ma Sofuoglu afferma che non è nei piani di Razgatlioglu: “Posso dire che Toprak è già stato al centro di interesse da parte della MotoGP e gli ho detto subito che l’offerta venuta da un buon team non era male, ma il nostro obiettivo principale è di essere in Superbike. Quando l’ho portato alla Superstock 1000, gli ho detto che l’obiettivo doveva essere quello di diventare campione del mondo Superbike per molti anni. Se vincesse in Superbike nel 2021, ma vincere tutto, e se ci fosse un’offerta di un team ufficiale, i piani cambierebbero. Se volesse, potrebbe passare in MotoGP. Ma l’obiettivo è quello di entrare nella storia e diventare una delle leggende del Mondiale Superbike”.

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Can Oncu, Turkish Racing Team, Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Can Oncu, Turkish Racing Team, Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team, Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team, Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Podio: il vincitore della gara Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Il vincitore Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, secondo posto Alex Lowes, Kawasaki Racing Team, terzo posto Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
Podio: Il vincitore Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, secondo posto Alex Lowes, Kawasaki Racing Team, terzo posto Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
16/16

Foto di: Yamaha Team

condivisioni
commenti
SBK, Redding: “Razgatlioglu più pronto di Rea per la MotoGP”

Articolo precedente

SBK, Redding: “Razgatlioglu più pronto di Rea per la MotoGP”

Prossimo Articolo

SBK, Redding: “Aprilia mi ha fatto odiare le corse in MotoGP”

SBK, Redding: “Aprilia mi ha fatto odiare le corse in MotoGP”
Carica commenti
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

WSBK
4 ago 2021
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021