Sheridan Morais torna in SBK con Grillini da Donington

Il sudafricano prenderà il posto dell'australiano Josh Hook sulla Kawasaki ZX-10R del team italiano fino a fine stagione. Per lui è la seconda esperienza con questa squadra, con cui aveva già corso nel 2014.

Il settimo round del Mondiale Superbike, che si disputerà questo fine settimana sul tracciato di Donington Park, vedrà il ritorno in griglia di Sheridan Morais. Il pilota sudafricano andrà a vestire i colori del Team Grillini, prendendo il posto di Josh Hook.

Per lui si tratta di un ritorno, visto che aveva già difeso i colori della squadra italiana nella stagione 2014, prima di dedicarsi ad altre esperienze nel Mondiale Endurance FIM ed in MotoAmerica. Il suo impegno sulla Kawasaki ZX-10R durerà fino al termine della stagione.

"Sono molto felice di correre di nuovo nel Mondiale SBK. Il 2015 e il 2016 sono stati due anni molto positivi per me e sono contento di tornare con il Team Grillini, ringrazio Andrea Grillini che mi ha dato questa grande opportunità" ha detto Morais.

"Sono contento dell’arrivo di Sheridan. Dal 2014 siamo rimasti in contatto e sono finalmente riuscito a riportarlo in SBK. Voglio anche ringraziare Josh Hook per il grande lavoro che ha fatto con il team e augurargli buona fortuna per il suo futuro" ha aggiunto il team principal Andrea Grillini.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Donington
Circuito Donington Park
Piloti Sheridan Morais , Josh Hook
Team Grillini SBK Team
Articolo di tipo Ultime notizie