SBK, ufficiale: niente Argentina nel 2020, si torna nel 2021

Le derivate di serie non faranno tappa a San Juan de Villicum in questa stagione, ma è già stata confermata la presenza in calendario per il 2021.

SBK, ufficiale: niente Argentina nel 2020, si torna nel 2021

Il Governo di San Juan, Grupo OSD, la FIM e Dorna WSBK Organization (DWO) hanno comunicato con rammarico che il Round di Argentina del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike 2020 è stato posticipato al 2021.

Il Round era in calendario per il 9-11 ottobre per quella che sarebbe stata la terza volta del WorldSBK in Argentina. Grazie al contratto di durata triennale, il circuito ospiterà il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike nel 2021, con un anno di ritardo rispetto a quanto previsto e in una data ancora in attesa di conferma.

Tutte le parti coinvolte hanno preso questa decisione dopo aver considerato ogni scenario. A causa della situazione attuale legata alla pandemia da COVID-19 e i conseguenti risvolti in termini di salute, restrizioni negli spostamenti e problematiche logistiche, si è quindi deciso di posticipare il Round al 2021.

Nel 2018 è stato raggiunto l’accordo triennale per disputare il Round di Argentina sul Circuito San Juan Villicum: l’evento dell’edizione 2020 farà parte del calendario del WorldSBK 2021. Il Round ha avuto sempre un grande successo e per molte ragioni ha scritto la storia. Il 2021 non sarà da meno.

Jorge Chica, Segretario di Stato per lo Sport del Governo di San Juan: "Dopo tanti confronti con Grupo OSD e DWO, gli organizzatori del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike, abbiamo deciso di sospendere l’evento che si sarebbe dovuto tenere sul circuito di San Juan Villicum nel mese di ottobre a causa della pandemia e della situazione a livello internazionale, dal momento che la salute degli argentini, a partire da coloro che vivono nella zona di San Juan, ha la priorità su tutto. Lavoreremo per tornare in pista nel 2021 e per continuare a promuovere tutti quegli eventi che fanno parte della nostra rivoluzione sportiva".

Orlando Terranova, CEO del Grupo OSD, commenta il posticipo del Round: "Siamo molto dispiaciuti di dover rimandare questo terzo appuntamento del WorldSBK in Argentina all’anno prossimo. In ogni caso ci stiamo impegnando per mettere in pratica azioni che ci permettano di convivere con il COVID-19 riducendo i rischi. Siamo consapevoli dell’impatto di questo evento sul settore alberghiero della zona, sui fornitori e sull’economia del territorio. Speriamo di riuscire l’anno prossimo a fare la nostra parte per aiutare l’economia locale".

"Cogliamo questa opportunità per ringraziare per il supporto, la collaborazione e il lavoro di squadra svolto insieme al Governatore della Provincia di San Juan, Sergio Uñac e con il Segretario di Stato per lo Sport del Governo di San Juan, Jorge Chica oltre a tutte le autorità della provincia che rendono possibile questo evento. Ora non ci resta che attendere che il mondo trovi un vaccino e poi potremo pensare al calendario 2021 che ci vedrà ospitare il Round senza dubbio in una data diversa rispetto a quella in calendario fino a questo momento. Il nostro obiettivo sarà garantire la salute di tutti gli spettatori, dei piloti, dell’organizzazione e delle persone di San Juan".

Gregorio Lavilla, Direttore Esecutivo e delle Aree Sporting & Organization del WorldSBK dichiara: "È un grande peccato non poter vivere uno degli appuntamenti più emozionanti tra quelli presenti in calendario. La salute e la sicurezza hanno la priorità e considerando le restrizioni in termini di viaggio, le difficoltà logistiche e l’incertezza legata all’immediato futuro, siamo rammaricati di non poter trovare una soluzione che vada incontro alle esigenze di tutti. Non vediamo l’ora di riaccogliere l’Argentina nel calendario del 2021. Gli appassionati argentini avranno quindi la possibilità di tornare a riabbracciare i loro beniamini".

condivisioni
commenti
SSP300, Portimao: vittorie per Carrasco e Deroue

Articolo precedente

SSP300, Portimao: vittorie per Carrasco e Deroue

Prossimo Articolo

SBK, test Aragon, Giorno 1: Rea al top. Redding 3° con la Ducati

SBK, test Aragon, Giorno 1: Rea al top. Redding 3° con la Ducati
Carica commenti
Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti" Prime

Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti"

In questo nuovo appuntamento con Il Rosa dei Motori, Lorenza D'Adderio intervista Ana Carrasco. La campionessa del Mondiale SSP300 del 2018 si racconta, evidenziando quanto l'ottimismo e l'entusiasmo siano ingredienti fondamentali per chi, come lei, ha dovuto recuperare le forze dopo un tremendo infortunio. Una motociclista temeraria e di talento, che non è indifferente a un altro grande campione come Jonathan Rea...

WSBK
22 lug 2021
BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita? Prime

BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita?

Tom Sykes e Michael van der Mark difficilmente dimenticheranno il round di Donington, grazie ai podi conquistati e alla solidità mostrata durante tutto il weekend. BMW convince e non vuole che questi risultati siano una tantum. L’obiettivo in Olanda è dimostrare di essere cresciuti davvero e di poter dire la propria, dando prova del fatto che Donington è stato solo il punto di partenza di una rinascita.

WSBK
9 lug 2021
Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale? Prime

Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale?

Scott Redding mette in archivio il round di Donington, il peggiore della sua stagione fino ad ora. Due zeri e neanche un podio sono il bilancio di un weekend che potrebbe segnare la fine della lotta iridata. "Difficile ma non impossibile", dice Redding. Ma da Assen serve la svolta.

WSBK
6 lug 2021
Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita" Prime

Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Lorenza D'Adderio intervista Mara Soto, meccanico Kawasaki nel team impegnato nel mondiale Superbike. Un viaggio attraverso i ricordi, gli obiettivi di una giovane ragazza che realizza il sogno di lavorare al fianco di un grande campione come Jonathan Rea.

WSBK
1 lug 2021
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021