SBK, ufficiale: Lowes confermato in Kawasaki con Rea

Alex Lowes resterà con Kawasaki per un altro anno ed affiancherà Jonathan Rea nel box. Il rinnovo arriva nel momento di stop, in cui il britannico è in testa alla classifica mondiale dopo il round di Phillip Island.

SBK, ufficiale: Lowes confermato in Kawasaki con Rea

Nonostante l’azione in pista sia ferma, il mercato piloti continua a muoversi senza sosta e proprio oggi arriva l’annuncio di uno dei top team del Mondiale Superbike. Kawasaki ha infatti reso noto il rinnovo di Alex Lowes, pilota arrivato nella squadra nipponica con sede a Barcellona proprio all’inizio del 2020. Il rapporto tra le due parti proseguirà così anche l’anno prossimo ed il britannico continuerà a condividere il box con Jonathan Rea.

Il rinnovo arriva durante lo stop forzato della stagione, che si è interrotta dopo il primo round a causa della pandemia del Coronavirus. Ma già nell’appuntamento di Phillip Island Lowes aveva dimostrato un buon adattamento alla ZX-10RR, vincendo Gara 2. Nella ripartenza, prevista per il 2 agosto a Jerez de la Frontera, arriverà da leader della classifica, con 12 punti di vantaggio sul secondo classificato, Scott Redding.

Per la prima volta in Superbike, il rinnovo è avvenuto in maniera telematica, ma la squadra ha voluto assicurarsi di avere la line-up completa per il 2021, visti i feedback positivi avuti già dalle prime uscite. Alex Lowes, che in Kawasaki sembra aver trovato la sua dimensione, commenta così la rinnovata fiducia. “È bello essere con Kawasaki anche nel 2021. Posso continuare ad adattarmi al team ed alla ZX-10RR. Da quando sono entrato nel team ho sentito che era arrivata l’occasione di fare un ulteriore passo in avanti per la mia guida”.

“Essere compagno di squadra di Jonathan Rea mi permette di imparare molto da lui e l’atmosfera nel team è meravigliosa. La situazione attuale nel mondo non è bella per nessuno, ma Kawasaki mi fa sentire positivo e concentrato sul futuro. È fantastico avere già le idee chiare per il 2021 già prima di ripartire con le altre gare dell’anno. Il mio obiettivo personale è quello di lavorare ogni giorno, continuare a migliorarmi ed anche divertirmi con il team. Questo è il motivo per cui corro”.

“Questo periodo di fermo – conclude Lowes – ci ha permesso di apprezzare ancora di più il nostro lavoro meraviglioso. La nostra fiamma già bruciava, ma in questo periodo sicuramente abbiamo apprezzato ancora di più ciò che facciamo. Non vedo l’ora di rivedere il team in questa stagione, lavorare con Marcel e con i ragazzi, sono impaziente di vedere quanto grandi saranno le cose che faremo l’anno prossimo”.

Anche Guim Rodá, Team Manager Kawasaki, commenta il rinnovo del proprio pilota: “Il lavoro che Laex ha fatto fino ad ora, la motivazione per il progetto KRT ed il modo serio in cui ha preso gli allenamenti per essere il pilota più in forma sono stati i principali motivi del rinnovo. Questo gli permette anche di avere il tempo di mostrare pienamente il proprio potenziale sulla ZX-10RR. Ha la velocità per guidare la moto al limite e di essere al livello che ci aspettiamo. Troviamo una buona combinazione con Rea per quanto riguarda il rispetto reciproco e la competizione tra i due ci aiuterà a crescere al massimo come team”.

“Abbiamo valutato il suo stile di guida da quando è arrivato da noi ad inizio 2020 e crediamo che può essere veloce e costante. Ci aspettiamo di riprendere questa stagione e vogliamo che tutti possano tornare, ma fissare l’accordo con Alex per il 2021 così presto gli darà modo di concentrarsi pienamente sulle corse ed ottenere il miglior risultato possibile in questa stagione”.

condivisioni
commenti
SBK, il team Barni torna in pista per un test a Misano

Articolo precedente

SBK, il team Barni torna in pista per un test a Misano

Prossimo Articolo

SBK, Van der Mark torna in pista ad Assen

SBK, Van der Mark torna in pista ad Assen
Carica commenti
Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti" Prime

Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti"

In questo nuovo appuntamento con Il Rosa dei Motori, Lorenza D'Adderio intervista Ana Carrasco. La campionessa del Mondiale SSP300 del 2018 si racconta, evidenziando quanto l'ottimismo e l'entusiasmo siano ingredienti fondamentali per chi, come lei, ha dovuto recuperare le forze dopo un tremendo infortunio. Una motociclista temeraria e di talento, che non è indifferente a un altro grande campione come Jonathan Rea...

WSBK
22 lug 2021
BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita? Prime

BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita?

Tom Sykes e Michael van der Mark difficilmente dimenticheranno il round di Donington, grazie ai podi conquistati e alla solidità mostrata durante tutto il weekend. BMW convince e non vuole che questi risultati siano una tantum. L’obiettivo in Olanda è dimostrare di essere cresciuti davvero e di poter dire la propria, dando prova del fatto che Donington è stato solo il punto di partenza di una rinascita.

WSBK
9 lug 2021
Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale? Prime

Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale?

Scott Redding mette in archivio il round di Donington, il peggiore della sua stagione fino ad ora. Due zeri e neanche un podio sono il bilancio di un weekend che potrebbe segnare la fine della lotta iridata. "Difficile ma non impossibile", dice Redding. Ma da Assen serve la svolta.

WSBK
6 lug 2021
Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita" Prime

Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Lorenza D'Adderio intervista Mara Soto, meccanico Kawasaki nel team impegnato nel mondiale Superbike. Un viaggio attraverso i ricordi, gli obiettivi di una giovane ragazza che realizza il sogno di lavorare al fianco di un grande campione come Jonathan Rea.

WSBK
1 lug 2021
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021