SBK, Teruel, Gara 2: Rea beffa Rinaldi, Redding sul podio

Jonathan Rea conquista il successo in Gara 2 dopo un grande duello con Michael Ruben Rinaldi, secondo. Chiude il podio Scott Redding, terzo ma lontano in classifica. Cade Chaz Davies.

SBK, Teruel, Gara 2: Rea beffa Rinaldi, Redding sul podio

Jonathan Rea è tornato ad essere il ‘Cannibale’ in Gara 2 a Motorland Aragon, imponendosi al termine di uno splendido duello con Michael Ruben Rinaldi e consolidando il primato in classifica. Il campione in carica dà prova di essere un fuoriclasse nella seconda manche del round di Teruel e beffa il pilota del team Go Eleven a tre giri dal termine, con un sorpasso che non lascia spazio a risposte. Con il successo in Gara 2, Rea incrementa il vantaggio arrivando a 36 punti di vantaggio su Scott Redding, terzo al traguardo.

Nella prima parte di gara, i primi tre piloti sono molto vicini e lo stesso Redding va al comando. Il suo dominio dura però poco tempo, perché Rea e Rinaldi si fanno minacciosi e lo sopravanzano per andare a lottare per la vittoria. I primi due si allontanano e fanno il vuoto, mentre il portacolori Aruba.it Racing Ducati fatica a tenere il passo ed è spettatore privilegiato della grande battaglia fra il pilota Kawasaki e l’alfiere Go Eleven.

L’attacco decisivo di Rea arriva quando ormai mancano poco più di due giri al termine e vince con poco più di un secondo di vantaggio su Rinaldi, che anche in Gara 2 chiude davanti ad un pilota ufficiale. Scott Redding infatti deve accontentarsi del terzo gradino del podio, un risultato agrodolce per il team Aruba.it Racing Ducati. Non festeggia infatti la Casa di Borgo Panigale, che si vede costretta a chiudere la gara in anticipo con Chaz Davies. Il gallese scivola al 13esimo giro quando è quarto, pur con un distacco importante dai primi tre.

Ai piedi del podio resta così Leon Haslam, quarto con l’unica HRC arrivata al traguardo. Il suo compagno di squadra Alvaro Bautista infatti cade al quarto giro mentre è impegnato a lottare sul filo dei decimi con Davies. Il britannico resta davanti alla Kawasaki di Alex Lowes, sesto. Michael van der Mark guida il plotone Yamaha in settima posizione e precede la R1 del team Ten Kate guidata da Loris Baz, ottavo. Chiudono la top 10 Federico Caricasulo e Garrett Gerloff, nono e decimo rispettivamente con le Yamaha del team GRT.

Eugene Laverty porta l’unica BMW al traguardo in 11esima posizione, mentre Tom Sykes accusa un problema tecnico ed è costretto a rientrare ai box dopo pochi giri dall’inizio della gara. Alle spalle dell’irlandese troviamo Marco Melandri, 12esimo con la Ducati del team Barni, mentre Matteo Ferrari è 14esimo.

Cla   # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco Ritirato Punti
1   1 United Kingdom Jonathan Rea Kawasaki 18 33'20.294       25
2   21 Italy Michael Ruben Rinaldi Ducati 18 33'21.538 1.244 1.244   20
3   45 United Kingdom Scott Redding Ducati 18 33'25.620 5.326 4.082   16
4   91 United Kingdom Leon Haslam Honda 18 33'29.651 9.357 4.031   13
5   22 United Kingdom Alex Lowes Kawasaki 18 33'31.055 10.761 1.404   11
6   60 Netherlands Michael van der Mark Yamaha 18 33'35.973 15.679 4.918   10
7   54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu Yamaha 18 33'37.191 16.897 1.218   9
8   76 France Loris Baz Yamaha 18 33'42.835 22.541 5.644   8
9   64 Italy Federico Caricasulo Yamaha 18 33'42.944 22.650 0.109   7
10   31 United States Garrett Gerloff Yamaha 18 33'43.148 22.854 0.204   6
11   50 Ireland Eugene Laverty BMW 18 33'44.023 23.729 0.875   5
12   33 Italy Marco Melandri Ducati 18 33'48.674 28.380 4.651   4
13   12 Spain Javier Fores Kawasaki 18 33'51.924 31.630 3.250   3
14   71 Italy Matteo Ferrari Ducati 18 34'04.558 44.264 12.634   2
15   40 Spain Roman Ramos Kawasaki 18 34'08.494 48.200 3.936   1
16   13 Japan Takumi Takahashi Honda 18 34'09.374 49.080 0.880    
  dnf 7 United Kingdom Chaz Davies Ducati 12 6 laps     Incidente  
  dnf 20 France Sylvain Barrier Ducati 8 10 laps     Ritirato  
  dnf 19 Spain Alvaro Bautista Honda 5 13 laps     Ritirato  
  dnf 77 Chile Maximilian Scheib Kawasaki 2 16 laps     Incidente  
  dnf 66 United Kingdom Tom Sykes BMW 0       Ritirato
condivisioni
commenti
SBK, Teruel: Redding piega Rea nella Superpole Race

Articolo precedente

SBK, Teruel: Redding piega Rea nella Superpole Race

Prossimo Articolo

SSP, Teruel: prova del nove per Locatelli in Gara 2

SSP, Teruel: prova del nove per Locatelli in Gara 2
Carica commenti
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

WSBK
4 ago 2021
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021
Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti" Prime

Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti"

In questo nuovo appuntamento con Il Rosa dei Motori, Lorenza D'Adderio intervista Ana Carrasco. La campionessa del Mondiale SSP300 del 2018 si racconta, evidenziando quanto l'ottimismo e l'entusiasmo siano ingredienti fondamentali per chi, come lei, ha dovuto recuperare le forze dopo un tremendo infortunio. Una motociclista temeraria e di talento, che non è indifferente a un altro grande campione come Jonathan Rea...

WSBK
22 lug 2021