SBK, Redding: “Aprilia mi ha fatto odiare le corse in MotoGP”

Il pilota Ducati in Superbike ripercorre il suo periodo in MotoGP, quando con Aprilia le cose non andavano. I ricordi sono tutt’altro che positivi e confessa di aver odiato la moto ed anche le corse.

SBK, Redding: “Aprilia mi ha fatto odiare le corse in MotoGP”

Scott Redding è uno dei piloti più irriverenti del paddock ed il suo arrivo in Superbike ha suscitato l’interesse di molti, che nella ripartenza del mondiale lo attendono con grande curiosità. Ma l’attuale pilota Ducati non si è sempre sentito troppo apprezzato, soprattutto in MotoGP, dove si è lamentato spesso di un atteggiamento eccessivamente ‘politically correct’ da parte di addetti ai lavori e piloti.

Della sua esperienza nella classe regina del mondiale ne ha parlato proprio con worldsbk.com, ripercorrendo anche l’epoca di Aprilia. Il britannico non ha bei ricordi della Casa di Noale e non si fa scrupoli nel ritenere la stagione 2018 come una delle peggiori della sua vita, tanto da farlo arrivare ad odiare le moto. A seguito di quell’esperienza, ha poi deciso di lasciare la MotoGP, andando a correre nel BSB.

“Sono arrivato ad odiare le moto e le corse con l’esperienza in Aprilia in MotoGP – rivela Redding, che nel 2018 non è riuscito ad andare oltre il 21esimo posto in classifica generale – in tutta la mia carriera non ho mai visto niente di così brutto come in quell’anno. Mi sono domandato più volte cosa stesse succedendo, non ce la facevo più e alla fine ho preso la decisione di andar via dal motomondiale. Avevo bisogno di andarmene”.

Leggi anche:

Dopo tanti anni in MotoGP, il britannico è approdato al BSB, campionato nazionale Superbike, con il team Ducati. Da lì, si è conquistato un posto nel team ufficiale nel mondiale delle derivate di serie: “Dovevo allontanarmi dalla MotoGP e fare qualcosa che mi permettesse di ricostruirmi di nuovo. Per questo nel 2019 sono andato nel BSB e sono tornato a godermi le gare”.

“Ora riesco ad essere di nuovo contento, è bello essere nel mondiale Superbike, ho un buon team ed una buona moto che mi permettono di competere con i piloti migliori del campionato. Mi sento un privilegiato e questo è bello. Ma forse bisogna vivere dei momenti complicati per poter apprezzare quelli belli”.

Mai a suo agio con la moto e difficoltà anche con l’intero team, questo è stato l’insieme di fattori che hanno spinto Scott Redding a lasciare un team ufficiale come Aprilia per poter ritrovare se stesso e la voglia di correre. I momenti negativi però sono ormai alle spalle e nel mondiale Superbike sembra aver trovato la sua dimensione.

Nel mese di agosto tornerà in pista insieme ai propri avversari per riprendere una stagione condizionata dalla pandemia del Covid-19, ma ha avuto la possibilità di disputare il primo (e fino ad ora unico) round dell’anno. Il pilota Ducati infatti arriverà a Jerez in seconda posizione nella classifica piloti, grazie ai tre terzi posti ottenuti a Phillip Island.  

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
1/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Second place Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Second place Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Second place Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Second place Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Lowes, Kawasaki Racing Team, secondo classificato Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team, terzo classificato Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Il vincitore della gara Alex Lowes, Kawasaki Racing Team, secondo classificato Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team, terzo classificato Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
14/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
15/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
16/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
17/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
18/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
19/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Sofuoglu: “Toprak ha ricevuto proposte per la MotoGP”

Articolo precedente

Sofuoglu: “Toprak ha ricevuto proposte per la MotoGP”

Prossimo Articolo

SBK, il team Barni torna in pista per un test a Misano

SBK, il team Barni torna in pista per un test a Misano
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Autore Lorenza D'Adderio
I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike Prime

I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike

Superbike e MotoGP hanno sempre viaggiato in parallelo, ma spesso si sono incrociate attraverso i piloti, che hanno messo la propria firma sia nelle derivate di serie sia nel mondiale prototipi, scrivendo pagine importanti della storia di entrambe le categorie.

WSBK
6 feb 2021
WSBK 2021: si apre la caccia a Rea Prime

WSBK 2021: si apre la caccia a Rea

Si è conclusa la due giorni di test pre-stagionali per la Superbike sulla pista di Jerez. Il tracciato spagnolo, però, è stato oggetto di incessante pioggia, che ha costretto i team a rimanere ai box per lungo tempo. Ecco cosa ci aspetta per questo 2021 del mondiale delle derivate di serie

WSBK
23 gen 2021
SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020 Prime

SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020

La stagione 2020 del mondiale Superbike ci ha regalato momenti intensi e gare memorabili. Abbiamo selezionato i migliori dieci momenti del campionato, in attesa di ripartire con la stagione 2021, in cui assisteremo a nuovi emozionanti pezzi di storia da scrivere e ricordare.

WSBK
21 gen 2021
Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi Prime

Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi

Honda è tornata in veste ufficiale nel mondiale Superbike grazie al supporto di HRC, con un progetto rinnovato. Nel 2020 ha raccolto un podio, il primo di una lunga serie, spera la squadra giapponese, che vuole tornare in vetta il prima possibile.

WSBK
15 gen 2021
Fotogallery: Rea, il sei volte campione diventato leggenda Prime

Fotogallery: Rea, il sei volte campione diventato leggenda

Ripercorriamo con una serie di immagini i sei titoli mondiali vinti da Jonathan Rea, ormai diventato leggenda della Superbike. Dal 2015 al 2020 nessuno è stato in grado di fermare il suo dominio e nel 2021 Kawasaki-Rea sarà ancora il binomio da battere.

WSBK
8 gen 2021
Yamaha, la terza forza nel mondiale SBK dal futuro giovane Prime

Yamaha, la terza forza nel mondiale SBK dal futuro giovane

Nella lotta fra Kawasaki e Ducati si è inserita Yamaha, che sta crescendo in maniera progressiva diventando la terza forza in campo nel mondiale Superbike. Dal 2021 inoltre vanterà una rosa di piloti giovani ed è già proiettata verso il futuro.

WSBK
1 gen 2021
Kawasaki-Rea, il binomio vincente che vuole ancora battere record Prime

Kawasaki-Rea, il binomio vincente che vuole ancora battere record

Jonathan Rea e Kawasaki hanno conquistato il sesto titolo consecutivo piloti e costruttori. Il 2020 è solo l’ennesimo anno ricco di successi per il binomio da record, che punta a confermarsi ancora nel 2021 con la nuova ZX-10RR.

WSBK
21 dic 2020
Ducati, l’anti-Rea rimane incompiuta. Ancora una volta Prime

Ducati, l’anti-Rea rimane incompiuta. Ancora una volta

Ducati ha concluso la stagione 2020 ad un solo punto da Kawasaki nella classifica costruttori. La casa di Borgo Panigale ha sfiorato il titolo, perdendo il confronto con Rea anche nella classifica dei piloti. Ma cosa è mancato al team italiano per mettere un freno allo strapotere del sei volte campione del mondo? Ducati riparte da questo interrogativo in vista di un 2021 ambizioso.

WSBK
19 dic 2020