SBK | Rabat con Puccetti a Misano in sostituzione di Mahias

Tito Rabat torna nel Mondiale Superbike in occasione del round di Misano e lo farà in sella alla ZX-10RR del team Puccetti. Lo spagnolo è stato chiamato a sostituire l’infortunato Lucas Mahias.

SBK | Rabat con Puccetti a Misano in sostituzione di Mahias
Carica lettore audio

L’inizio di stagione 2022 non è proprio così fortunato per Lucas Mahias, che dopo essersi portato dietro un infortunio lo scorso anno, è di nuovo costretto a fermarsi a causa della frattura del quinto metacarpo della mano destra rimediata nel round dell’Estoril. Il team Puccetti ha così deciso di portare in pista Tito Rabat, che torna così nel mondiale e lo fa in sostituzione del francese in sella alla ZX-10RR.

Lo spagnolo è una vecchia conoscenza nel team di Manuel Puccetti, avendo già corso le ultime tre gare della scorsa stagione proprio per sostituire l’infortunato Mahias. Rabat, che aveva debuttato nel 2021 in Superbike con Barni, aveva chiuso in anticipo il contratto, passando poi alla squadra satellite Kawasaki nell’ultima fase del campionato. Il suo miglior risultato in quelle gare era stato un 11° posto.

Quest’anno torna a vestire il “verde” Kawasaki, con Puccetti svela una speciale livrea in occasione del round di casa. La ZX-10RR avrà infatti i colori ELF, che riprendono la storica livrea degli anni Ottanta. Tutte e tre le moto del team Puccetti (la Kawasaki Superbike e le due Supersport) avranno questi colori speciali per celebrare l’ormai solida collaborazione con Total Italia.

Tito Rabat afferma: “Sono davvero molto contento di tornare a correre con il team Kawasaki Puccetti Racing e ringrazio Manuel e tutto il team per avermi dato fiducia, per di più nella gara di casa, che so essere molto importante per loro. Sono molto motivato e mi impegnerò al massimo. Spero che il tempo sia buono e che possiamo goderci un fine settimana che sarà impegnativo ma anche meraviglioso. Non vedo l'ora di tornare a lavorare con la squadra, dopo essermi trovato così bene con loro l'anno scorso”.

Manuel Puccetti, team principal, commenta l’arrivo di Rabat e la nuova livrea: “Siamo molto determinati e vogliamo dare il massimo nel nostro appuntamento di casa, davanti ai nostri tifosi e ai nostri sponsor. Negli ultimi tre round della Supersport abbiamo conquistato due podi e siamo stati sempre tra i primi, quindi non possiamo che essere ottimisti in vista delle gare di Misano, considerando anche i risultati ottenuti nei test pre-stagionali che abbiamo svolto proprio su questa pista a marzo. Parlando Superbike, purtroppo Lucas Mahias non ha ancora recuperato completamente dall'infortunio rimediato all'Estoril, e lo sostituiremo con Tito Rabat, che conosce la squadra e la moto avendo corso con noi gli ultimi tre round della scorsa stagione. Sono contento e orgoglioso di utilizzare per il primo anno la storica e bellissima livrea ELF, che rafforza la nostra collaborazione con Total Italia”.

condivisioni
commenti

SBK | Delbianco correrà con Pedercini a Misano

SBK | Le scelte di Pirelli per Misano: si punta sullo sviluppo