WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Villicum
11 ott
-
13 ott
Prossimo evento tra
21 giorni
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
34 giorni

SBK, Portimao, Libere 3: Rea torna davanti a tutti

condivisioni
commenti
SBK, Portimao, Libere 3: Rea torna davanti a tutti
7 set 2019, 08:52

Il pilota Kawasaki firma il miglior crono della terza sessione di prove libere, Bautista insegue a pochi millesimi. Ottimo terzo Loris Baz, mentre sono attardate le Yamaha ufficiali. Chaz Davies è quinto.

Il sabato mattina di Portimao si apre con la terza ed ultima sessione di prove libere, che precede la qualifica. Jonathan Rea torna in testa dopo aver inseguito Bautista nel secondo turno di ieri e fa segnare un 1’41”628, precedendo così tutti gli avversari. Il primo di loro è proprio l’alfiere Ducati, secondo a 116 millesimi. È subito lotta ravvicinata tra i due, che si sfidano attraverso il cronometro anche in quest’ultima sessione.

È una Yamaha ad occupare la terza posizione in apertura di giornata, ma non è quella ufficiale. Loris Baz, il cui rinnovo con Ten Kate verrà annunciato a Magny-Cours, resta a soli 121 millesimi dalla vetta ed è il primo dei piloti indipendenti. Il francese precede Tom Sykes, fresco di conferma in BMW. Il britannico ottiene il quarto crono mostrando nuovamente i grandi progressi della S1000 RR. A conferma di ciò è anche il nono posto di Markus Reiterberger, che paga 7 decimi ma rientra comunque in top 10.

Chaz Davies inizia il sabato con il quinto tempo e, su una pista che sulla carta non dovrebbe favorire la Ducati, riesce a trovare un giro che gli permette di rimanere a poco meno di 4 decimi da Rea e dal compagno di squadra. I due piloti ufficiali sono gli unici che riescono a portare la Panigale V4 R nelle prime dieci posizioni, Michael Ruben Rinaldi è infatti 12esimo e precede Eugene Laverty, 13esimo.

Per trovare le altre Kawasaki bisogna scorrere la classifica fino ad arrivare alla sesta posizione, dove troviamo Leon Haslam. La seconda giornata in pista comincia con qualche difficoltà per il britannico, che paga più di 4 decimi dal compagno di squadra. Alle sue spalle troviamo Toprak Razgatlioglu, settimo e secondo dei piloti indipendenti. Il turco resta a quasi 6 decimi dalla vetta.

Molto attardate le Yamaha ufficiali, che restano anche dietro agli indipendenti: Sandro Cortese è ottavo, mentre Michael van der Mark chiude la top 10 e accusa ben 7 decimi di ritardo da Rea. Insegue Alex Lowes, staccato di 13 millesimi dal vicino di box e 11esimo nella classifica dei tempi. Marco Melandri continua a faticare enormemente ed è solo 16esimo, mentre l’ultimo degli italiani è Alessandro Delbianco, che chiude nuovamente il gruppo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 1 United Kingdom Jonathan Rea Kawasaki 8 1'41.628     165.922
2 19 Spain Alvaro Bautista Ducati 6 1'41.744 0.116 0.116 165.733
3 76 France Loris Baz Yamaha 10 1'41.749 0.121 0.005 165.725
4 66 United Kingdom Tom Sykes BMW 9 1'41.957 0.329 0.208 165.387
5 7 United Kingdom Chaz Davies Ducati 11 1'41.982 0.354 0.025 165.346
6 91 United Kingdom Leon Haslam Kawasaki 11 1'42.071 0.443 0.089 165.202
7 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu Kawasaki 10 1'42.203 0.575 0.132 164.989
8 11 Germany Sandro Cortese Yamaha 10 1'42.235 0.607 0.032 164.937
9 28 Germany Markus Reiterberger BMW 11 1'42.330 0.702 0.095 164.784
10 60 Netherlands Michael van der Mark Yamaha 6 1'42.352 0.724 0.022 164.749
11 22 United Kingdom Alex Lowes Yamaha 9 1'42.365 0.737 0.013 164.728
12 21 Italy Michael Ruben Rinaldi Ducati 8 1'42.401 0.773 0.036 164.670
13 50 Ireland Eugene Laverty Ducati 9 1'42.764 1.136 0.363 164.088
14 81 Spain Jordi Torres Kawasaki 10 1'42.909 1.281 0.145 163.857
15 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki 9 1'42.917 1.289 0.008 163.844
16 33 Italy Marco Melandri Yamaha 8 1'43.152 1.524 0.235 163.471
17 13 Japan Takumi Takahashi Honda 9 1'43.819 2.191 0.667 162.421
18 23 Japan Ryuichi Kiyonari Honda 10 1'44.194 2.566 0.375 161.836
19 20 France Sylvain Barrier Ducati 9 1'44.435 2.807 0.241 161.463
20 52 Italy Alessandro Del Bianco Honda 8 1'45.655 4.027 1.220 159.598
Prossimo Articolo
SBK, mercato piloti in subbuglio mentre Rea difende Kawasaki

Articolo precedente

SBK, mercato piloti in subbuglio mentre Rea difende Kawasaki

Prossimo Articolo

SBK, Sykes ufficializza il rinnovo con BMW per il 2020

SBK, Sykes ufficializza il rinnovo con BMW per il 2020
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Algarve
Sotto-evento SBK FP3