SBK, Markus Reiterberger torna in pista a Laguna Seca

Il pilota BMW è guarito dalla brutta influenza che lo ha colpito la scorsa settimana, costringendolo a saltare il round di Donington. Tornerà in sella a Laguna Seca, dove correrà per la prima volta in carriera.

SBK, Markus Reiterberger torna in pista a Laguna Seca

BMW vola verso gli Stati Uniti per l’ultimo round prima della pausa estiva con la line-up completa: a fianco di Tom Sykes troveremo questo fine settimana anche Markus Reiterberger, che torna in pista dopo aver saltato il Round di Donington a causa di una brutta influenza. Per l’ottavo appuntamento della stagione era stato sostituito da Peter Hickman, britannico che milita nel BSB.

Il tedesco della BMW rientra nel mondiale e affronterà per la prima volta in carriera le curve del tracciato di Laguna Seca, dove corre solo la Superbike. Nel 2016 era stato costretto a saltare l’appuntamento a causa di un infortunio, perciò quest’anno esordirà in sella alla S1000 RR sulla leggendaria pista della California. Forte dei progressi e dei risultati ottenuti a Donington dal suo compagno di squadra, Reiterberger proverà a confermare il potenziale della BMW, ribaltando i risultati degli anni passati. Lì infatti, vanta solo due podi, ottenuti da Chaz Davies e Marco Melandri nel 2013.

Leggi anche:

Reiterberger spiega quanto accaduto la scorsa settimana: “Mercoledì dovevo andare a Donington, ma quando mi sono svegliato, non mi sentivo bene. Avevo la febbre altissima, i brividi e dolori su tutto il corpo molto forti. Sono andato subito dal medico sportivo ad Obing e mi ha fatto trasportare direttamente all’ospedale di Trostberg. Lì mi hanno diagnosticato un’infezione batterica seria ed una tonsillite. Sono rimasto lì per ricevere le cure mediche adeguate per guarire completamente e velocemente dall’influenza.

Voglio ringraziare la Clinica Trostberg, tutti i medici e gli infermieri per le loro cure ed il loro sostegno. Ho seguito tutte le sessioni e voglio fare i complimenti al mio team per la prima pole position e per il podio di Donington Park. Non vedo l’ora di tornare a Laguna!”

 

condivisioni
commenti
SBK, Donington, Sykes beffato dal regolamento: “È una barzelletta!”

Articolo precedente

SBK, Donington, Sykes beffato dal regolamento: “È una barzelletta!”

Prossimo Articolo

Melandri convoca una conferenza stampa: darà l'addio alle corse?

Melandri convoca una conferenza stampa: darà l'addio alle corse?
Carica commenti
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021
SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano Prime

SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano

Inizia la stagione 2021 del mondiale Superbike e c’è fermento per il nuovo campionato che è alle porte. Sarà ancora Rea a dettare legge o dovrà cedere lo scettro dopo sei titoli mondiali?

WSBK
19 mag 2021
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021