WSBK
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

SBK, Losail, Libere 1: Rea firma il miglior tempo

condivisioni
commenti
SBK, Losail, Libere 1: Rea firma il miglior tempo
Di:
24 ott 2019, 15:14

Jonathan Rea chiude la prima sessione di prove libere a Losail con il miglior tempo, beffando nel finale Toprak Razgatlioglu, secondo. Terzo crono per Michael van der Mark, mentre Alvaro Bautista non va oltre il settimo tempo.

Con la prima sessione di prove libere in Qatar si inaugura l’ultimo fine settimana della stagione del Mondiale Superbike. Sotto i fari di Losail è Jonathan Rea a firmare il miglior crono ed il weekend inizia nel segno del Campione del mondo in carica, che beffa nel finale Toprak Razgatlioglu. Il Campione del mondo in carica ferma il cronometro sull’1’58”010 e sopravanza il turco di 130 millesimi, tempo fatto segnare proprio allo sventolare della bandiera a scacchi. Il terzo tempo appartiene a Michael van der Mark, che paga invece quasi quattro decimi dai primi due.

L’ultimo fine settimana dell’anno porta la firma di Kawasaki, che domina con Rea e Razgatlioglu, mentre tutti gli altri restano piuttosto indietro. Dietro alle due ZX-10RR c’è un plotone Yamaha, formato da ben quattro piloti: primo “degli altri” è van der Mark, che precede il suo compagno di squadra. Alex Lowes, al comando per gran parte della sessione, non va oltre il quarto tempo nel suo ultimo weekend in sella alla R1. L’inglese accusa quasi mezzo secondo di ritardo da Rea e resta davanti a Sandro Cortese. Il tedesco, che come Lowes a fine anno lascerà la Casa di Iwata, inaugura il fine settimana con il quinto crono ed alle sue spalle troviamo Loris Baz, che chiude il gruppo delle R1 con il settimo tempo.

Restano più attardate le Ducati in questa prima sessione, il primo è Alvaro Bautista che però non riesce ad essere efficace e paga ben 8 decimi dalla vetta con il settimo crono. Lo spagnolo non sembra iniziare in maniera troppo efficace il suo ultimo weekend da ducatista, ma resta davanti al compagno di squadra. Chaz Davies è ottavo a quasi 9 decimi da Rea, un distacco decisamente importante. Da segnalare una scivolata del gallese, fortunatamente senza conseguenze. I due alfieri Aruba.it – Ducati si inseriscono nel folto gruppo Yamaha, portandosi davanti a Marco Melandri, nono e primo ad andare oltre il secondo di ritardo. Chiude la top 10 Tom Sykes, che sembra faticare e paga infatti ben 1.4 secondi dalla prima posizione.

Chi accusa delle difficoltà evidenti è Leon Haslam, solamente 13esimo. L’inglese ed il compagno di squadra, leader della classifica dei tempi, sono separati da 1.7 secondi. Molto attardati anche gli altri due piloti Ducati: Eugene Laverty è 14esimo, mentre Michael Ruben Rinaldi, uscente da Barni a fine stagione, è 15esimo. Alessandro Delbianco è 18esimo.  

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 1 United Kingdom Jonathan Rea Kawasaki 17 01'58.010     164.121
2 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu Kawasaki 17 01'58.140 00.130 00.130 163.941
3 60 Netherlands Michael van der Mark Yamaha 17 01'58.402 00.392 00.262 163.578
4 22 United Kingdom Alex Lowes Yamaha 15 01'58.493 00.483 00.091 163.452
5 11 Germany Sandro Cortese Yamaha 16 01'58.516 00.506 00.023 163.420
6 76 France Loris Baz Yamaha 17 01'58.566 00.556 00.050 163.352
7 19 Spain Alvaro Bautista Ducati 17 01'58.817 00.807 00.251 163.006
8 7 United Kingdom Chaz Davies Ducati 15 01'58.892 00.882 00.075 162.904
9 33 Italy Marco Melandri Yamaha 17 01'59.279 01.269 00.387 162.375
10 66 United Kingdom Tom Sykes BMW 16 01'59.448 01.438 00.169 162.145
11 28 Germany Markus Reiterberger BMW 18 01'59.556 01.546 00.108 161.999
12 36 Argentina Leandro Mercado Kawasaki 13 01'59.751 01.741 00.195 161.735
13 91 United Kingdom Leon Haslam Kawasaki 16 01'59.775 01.765 00.024 161.703
14 50 Ireland Eugene Laverty Ducati 14 01'59.826 01.816 00.051 161.634
15 21 Italy Michael Ruben Rinaldi Ducati 16 01'59.936 01.926 00.110 161.486
16 2 United Kingdom Leon Camier Honda 16 01'59.965 01.955 00.029 161.447
17 81 Spain Jordi Torres Kawasaki 15 01'59.982 01.972 00.017 161.424
18 52 Italy Alessandro Del Bianco Honda 18 02'00.456 02.446 00.474 160.789
19 23 Japan Ryuichi Kiyonari Honda 15 02'01.032 03.022 00.576 160.023
20 9 Switzerland Dominic Schmitter Yamaha 12 02'04.067 06.057 03.035 156.109
Prossimo Articolo
Redding, prove mondiali con la Ducati SBK a Valencia

Articolo precedente

Redding, prove mondiali con la Ducati SBK a Valencia

Prossimo Articolo

Sandro Cortese chiarisce: “Ho deciso io di lasciare Yamaha GRT”

Sandro Cortese chiarisce: “Ho deciso io di lasciare Yamaha GRT”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Losail
Sotto-evento SSP FP1
Location Losail International Circuit
Autore Lorenza D'Adderio