WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
G
Algarve
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
21 ago
-
23 ago
Postponed
G
Aragon
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Magny-Cours
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
84 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
91 giorni
G
Misano
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
119 giorni

SBK, Laguna Seca, Rea: “Proviamo a ripeterci nelle altre due gare”

condivisioni
commenti
SBK, Laguna Seca, Rea: “Proviamo a ripeterci nelle altre due gare”
Di:
14 lug 2019, 07:59

Dominatore di Gara 1 sulla pista americana, il Campione in carica vola a +49 su Alvaro Bautista, caduto ancora. Ma Rea non abbassa la guardia e rimane concentrato per continuare ad accumulare vantaggio.

Jonathan Rea arrivava a Laguna Seca da leader del campionato ed ora si proietta verso l’ultima domenica prima della pausa estiva con 49 punti di vantaggio su Alvaro Bautista. È un primato quasi inaspettato dopo una prima parte di stagione dominata dal pilota Ducati ed in cui il campione in carica era costretto a raccogliere punti e piazzamenti che gli permettessero di non farlo scappare in classifica. Eppure, complice la prima vittoria in stagione ed i primi errori di Bautista, la situazione si è ora completamente ribaltata.

Rea ha vinto anche Gara 1 del round americano, imponendosi su Chaz Davies con una grande prova di forza, una fuga tentata invano ma poi riuscita nella seconda metà di gara, che lo ha portato a tagliare il traguardo con più di cinque secondi di margine sul gallese della Ducati. Il pilota Kawasaki si dimostra “Cannibale” ancora una volta e riparte negli Stati Uniti da dove era rimasto a Donington.

Leggi anche:

L’alfiere Kawasaki commenta così la sua gara: “Mi sono sentito bene dall’inizio, ho imposto il mio ritmo da subito. Mi sentivo a mio agio con la moto, so che qui a Laguna Seca i tempi crollano nel finale, quindi ho provato ad essere costante lavorando sia sull’elettronica che sul motore. Sono molto contento sia della pole position sia della gara, fisicamente mi sono sentito bene, sono riuscito a guidare la moto per tutto il tempo senza problemi. Ho avuto un calo di gomma nel finale, ma non mi ha condizionato particolarmente”.

Il grande dominio però non fa adagiare Rea, che resta concentrato e non ha nessuna intenzione di abbassare la guardia. Il risultato di Gara 1 lo motiva a dare ancora di più: “Fino ad ora è stato un bel fine settimana, vediamo domenica come andrà, ma siamo pronti. Voglio ringraziare tutta la squadra che mi ha dato una grande moto. È un gran privilegio essere qui negli Stati Uniti, amo questa posta. Vediamo domani se riusciamo a ripeterci”.

Prossimo Articolo
SBK, Laguna Seca, Bautista cade ancora: “Avrei potuto vincere”

Articolo precedente

SBK, Laguna Seca, Bautista cade ancora: “Avrei potuto vincere”

Prossimo Articolo

SBK, Laguna Seca, Davies sul podio: “Ripago così il mio team"

SBK, Laguna Seca, Davies sul podio: “Ripago così il mio team"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Laguna Seca
Sotto-evento SBK Gara 1
Location Mazda Raceway Laguna Seca
Piloti Alvaro Bautista , Jonathan Rea
Team Kawasaki Racing
Autore Lorenza D'Adderio