WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

SBK, Laguna Seca, Libere 3: Rea torna al comando, Ducati insegue

condivisioni
commenti
SBK, Laguna Seca, Libere 3: Rea torna al comando, Ducati insegue
Di:
13 lug 2019, 17:08

Il pilota Kawasaki si porta in testa nella terza sessione di prove libere, davanti alle due Ducati di Chaz Davies ed Alvaro Bautista, secondo e terzo rispettivamente. Quarto tempo per Razgatlioglu, mentre Leon Haslam è sesto.

Il sabato mattina statunitense della Superbike si apre nel segno di Jonathan Rea, che nella terza sessione di prove libere torna al comando dopo aver ceduto lo scettro nel turno pomeridiano del venerdì. Il Campione del mondo in carica firma un 1’23”089, tempo inavvicinabile per i suoi avversari, costretti ad inseguire. Alle sue spalle si piazza Chaz Davies, che nel secondo turno si era portato in testa beffando il pilota Kawasaki proprio nel finale.

La giornata di Ducati inizia con il piede giusto, Davies resta a tre decimi da Rea ed Alvaro Bautista agguanta il terzo tempo. Lo spagnolo dimostra di fare passi in avanti su una pista per lui nuova con le derivate di serie ed accusa 389 millesimi dal diretto rivale in campionato. I due portacolori del team Aruba.it precedono Toprak Razgatlioglu, quarto nonostante una caduta durante il turno. Il turco è nuovamente il primo dei piloti indipendenti e paga quattro decimi dal compagno di marca in vetta alla classifica.

Alle spalle del giovane pilota del team Puccetti troviamo Alex Lowes, quinto e primo rappresentante Yamaha. Il britannico va oltre il mezzo secondo di ritardo, ma precede l’alfiere Kawasaki ufficiale: Leon Haslam non va oltre il sesto crono in questo terzo turno di libere, a ben sei decimi dal compagno di squadra e leader della sessione. È ancora Kawasaki in settima posizione, occupata da Jordi Torres. Lo spagnolo resta davanti alla Yamaha Ten Kate affidata a Loris Baz, ottavo a 832 millesimi.

Resta più attardato in questa sessione Tom Sykes, solo nono a quasi nove decimi dalla vetta. Inizia in salita il sabato del pilota BMW, che non riesce ad essere davanti come nelle sessioni del venerdì. Chiude la top 10 Leandro Mercado. Resta fuori dai primi dieci Sandro Cortese, undicesimo ma comunque davanti al compagno di squadra. Marco Melandri infatti arranca ancora ed è tredicesimo con caduta, anche se innocua. Tra i due piloti del team GRT si inserisce il rientrante Markus Reiterberger, dodicesimo con l’altra BMW.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 12 1'23.089     156.410
2 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 11 1'23.460 0.371 0.371 155.715
3 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 8 1'23.478 0.389 0.018 155.681
4 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 8 1'23.503 0.414 0.025 155.635
5 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 14 1'23.620 0.531 0.117 155.417
6 91 United Kingdom Leon Haslam  Kawasaki 11 1'23.714 0.625 0.094 155.242
7 81 Spain Jordi Torres  Kawasaki 14 1'23.780 0.691 0.066 155.120
8 76 France Loris Baz  Yamaha 12 1'23.921 0.832 0.141 154.859
9 66 United Kingdom Tom Sykes  BMW 9 1'23.966 0.877 0.045 154.776
10 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 13 1'24.188 1.099 0.222 154.368
11 11 Germany Sandro Cortese  Yamaha 10 1'24.301 1.212 0.113 154.161
12 28 Germany Markus Reiterberger  BMW 14 1'24.398 1.309 0.097 153.984
13 33 Italy Marco Melandri  Yamaha 14 1'24.399 1.310 0.001 153.982
14 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 11 1'24.415 1.326 0.016 153.953
15 50 Ireland Eugene Laverty  Ducati 10 1'24.733 1.644 0.318 153.375
16 95 J.D. Beach  Yamaha 11 1'24.792 1.703 0.059 153.269
17 21 Italy Michael Ruben Rinaldi  Ducati 11 1'24.901 1.812 0.109 153.072
18 52 Italy Alessandro Del Bianco  Honda 12 1'25.140 2.051 0.239 152.642
19 23 Japan Ryuichi Kiyonari  Honda 14 1'26.263 3.174 1.123 150.655
Prossimo Articolo
SBK, Camier operato alla spalla, rientra a Portimao

Articolo precedente

SBK, Camier operato alla spalla, rientra a Portimao

Prossimo Articolo

SBK, Laguna Seca: Superpole per Rea, Ducati in prima fila

SBK, Laguna Seca: Superpole per Rea, Ducati in prima fila
Carica commenti