WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
02 ott
Evento concluso
16 ott
Evento concluso

SBK, Estoril, Gara 2: Davies saluta Ducati con una vittoria

condivisioni
commenti
SBK, Estoril, Gara 2: Davies saluta Ducati con una vittoria
Di:

Chaz Davies domina Gara 2 e trionfa davanti a Scott Redding, che regala a Ducati la terza doppietta stagionale. Chiude il podio Toprak Razgatlioglu. Gara da dimenticare per Jonathan Rea, scivolato quando era in lotta per il podio e solo 14esimo.

La stagione 2020 del mondiale Superbike si chiude nel segno di Chaz Davies, che conquista l’ultima gara dell’anno. Il gallese lascia Ducati al termine di questo fine settimana in grande stile e lo fa dominando già dalle prime fasi di gara. Davies non lascia nulla agli avversari e taglia il traguardo con un vantaggio di 1.9 secondi su Scott Redding. Ducati conclude la stagione con una splendida doppietta conquistata di forza negli ultimi giri. Il britannico infatti beffa nel finale Toprak Razgatlioglu, che deve accontentarsi del terzo gradino del podio.

L’avventura di Chaz Davies in Ducati si conclude dopo sette stagioni con un trionfo davanti al compagno di squadra, ma per un solo punto il team di Borgo Panigale non riesce a conquistare il titolo costruttori, che va a Kawasaki grazie all’ottava posizione di Xavi Fores. Lo spagnolo è infatti il primo pilota a portare la ZX-10RR al traguardo, perché entrambi i piloti del team ufficiale finiscono a terra. Jonathan Rea scivola quando è in lotta con Razgatlioglu per la seconda posizione. La sua moto però non subisce danni nel contatto con il turco e rientra in pista tagliando il traguardo in 14esima posizione. Alex Lowes invece conclude la sua gara nella ghiaia a pochi giri dal termine.

Dopo aver dominato la Superpole Race, Yamaha deve accontentarsi della terza posizione di Razgatlioglu e del quarto posto di Michael van der Mark. L’olandese non riesce a tenere il passo dei primi e passa sotto la bandiera a scacchi in quarta posizione alla sua ultima gara con la Casa di Iwata. Alle sue spalle si piazza Alvaro Bautista, che paga ben 15 secondi dal vincitore ma è il primo dei piloti Honda al traguardo. Lo spagnolo precede Michael Ruben Rinaldi, protagonista nel finale di un grande duello con Xavi Fores, su cui ha avuto la meglio. Il prossimo pilota ufficiale Ducati è sesto e beffa anche Leon Haslam, settimo.

Proprio Fores consegna definitivamente il titolo costruttori a Kawasaki con l’ottava piazza finale e chiude davanti ad un Federico Caricasulo che per la prima volta in questo fine settimana riesce a rientrare in top 10 in gara, con il nono posto finale. Chiude il gruppo dei primi dieci Tom Sykes. Non una gara memorabile per Loris Baz, che conclude l’ultimo weekend della stagione con uno zero: il francese non riesce a completare il fine settimana con un bilancio positivo, non essendo in grado di terminare la gara.

SSP, Estoril, Gara 2: Mahias trionfa su Locatelli

Articolo precedente

SSP, Estoril, Gara 2: Mahias trionfa su Locatelli

Prossimo Articolo

Isaac Vinales debutta in Superbike con Orelac nel 2021

Isaac Vinales debutta in Superbike con Orelac nel 2021
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Estoril
Location Circuito Estoril
Piloti Chaz Davies , Scott Redding
Team Ducati Aruba.IT
Autore Lorenza D'Adderio