WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
G
Algarve
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
21 ago
-
23 ago
Postponed
G
Aragon
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
73 giorni
G
Magny-Cours
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
87 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
G
Misano
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
122 giorni

SBK, ecco le gomme Pirelli per Phillip Island. Slick anche in SSP

condivisioni
commenti
SBK, ecco le gomme Pirelli per Phillip Island. Slick anche in SSP
Di:
20 feb 2020, 10:54

Anche nel 2020 Pirelli sarà fornitore unico di pneumatici nel mondiale Superbike e, per la prima volta, fornirà gomme slick anche alle classi Supersport e Supersport 300.

La nuova stagione sta per cominciare ed anche nel 2020 la Superbike potrà contare sul supporto di Pirelli, che fornirà pneumatici a tutte le classi del mondiale. Si conferma così la collaborazione tra il campionato delle derivate di serie ed il costruttore italiano di gomme che quest’anno, per la prima volta, porterà in pista le slick anche in Supersport e nella classe 300.

Si riparte da Phillip Island, con i test prima e la gara a fine mese. Pirelli comincia con una pista decisamente impegnativa dal punto di vista degli pneumatici per via della sua configurazione. Le gomme sono infatti molto sollecitate soprattutto sul lato sinistro per via del lavoro termo-meccanico a cui sono sottoposte. Per questo motivo infatti, Pirelli ha deciso di portare delle soluzioni che contrastano le difficoltà di questo tracciato e che verranno utilizzate sia dalla Superbike sia dalla Supersport, uniche classi a scendere in pista nel primo round della stagione.

Per quanto riguarda la Superbike, i piloti disporranno di pneumatici da bagnato ed intermedi come di consueto. Le slick invece saranno di quattro tipi diversi, due anteriori e due posteriori. I primi due sono SC1 di gamma in mescola morbida e SC2 di gamma in mescola media e la loro misura sarà l’unica presenta quest’anno, ossia 125/70. Per il posteriore si potrà scegliere la SC1 di sviluppo W1049, sviluppata proprio per far fronte alle difficoltà del tracciato di Phillip Island, e la SC1 di sviluppo Y1093. Entrambe le mescole saranno in misura 200/65.

Arrivano le slick anche per la Supersport, che le proverà durante i test. Sarà la prima volta che le 600 utilizzeranno questi tipi di pneumatici e dunque i test saranno fondamentali per capire quali saranno le opzioni da portare in gara. Per quanto riguarda l’anteriore, i piloti potranno scendere in pista con la SC1 e le SC2 di gamma nelle misure 120/70. Al posteriore invece disporranno della SC1 di sviluppo Y1006 in misura maggiorata 190/60. Quest’ultima opzione è un’evoluzione della SC1 di sviluppo U1149, che garantisce una stabilità maggiore. La Supersport avrà a disposizione anche la SC1 di sviluppo Y1035, che presenta un nuovo profilo per dare stabilità in fase di accelerazione.

Prossimo Articolo
Aegerter in SBK come tester Honda e farà la 8 Ore di Suzuka

Articolo precedente

Aegerter in SBK come tester Honda e farà la 8 Ore di Suzuka

Prossimo Articolo

SBK: svelata la nuova Honda HRC di Bautista e Haslam

SBK: svelata la nuova Honda HRC di Bautista e Haslam
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Phillip Island
Location Phillip Island Grand Prix Circuit
Autore Lorenza D'Adderio