SBK | Danilo Petrucci correrà con il team Barni nel 2023

Il team Barni Racing ha messo sotto contratto Danilo Petrucci per il 2023: il ternano correrà il prossimo Mondiale Superbike in sella a una Ducati Panigale V4.

SBK | Danilo Petrucci correrà con il team Barni nel 2023
Carica lettore audio

Danilo Petrucci correrà in sella a una Ducati anche nel 2023, ma lo farà in una nuova categoria e un nuovo team. Dal prossimo anno il pilota ternano difenderà i colori del team Barni Racing nel Mondiale Superbike.

Quest'anno Danilo ha preso parte al campionato MotoAmerica chiudendo al secondo posto alle spalle di Jake gagne, ma ha avuto modo anche di disputare la Dakar con KTM e di correre una gara in MotoGP con il team Suzuki.

Il futuro di Petrucci sarà però su una Ducati Panigale V4, quella che il team italiano schiererà nel prossimo Mondiale di Superbike. La sua partecipazione al campionato dedicato alle moto derivate di serie non sarà la prima su veicoli del genere.

Nel 2007 aveva esordito su una Yamaha in Superstock 600, correndo per tre stagioni in quella categoria firmando 6 pole e 3 vittorie. Nel 2010 è poi passato alla Superstock 1000, correndo per 2 stagioni prima con una Kawasaki Ninja del team Pedercini e poi con una Ducati del team Barni Racing.

Danilo Petrucci, Warhorse HSBK Racing Ducati NYC

Danilo Petrucci, Warhorse HSBK Racing Ducati NYC

Photo by: Brian J. Nelson

Danilo si è poi cimentato anche in MotoGP, cogliendo in tutto 2 vittorie con il team ufficiale Ducati. La prima di queste è arrivata al Gran Premio d'Italia 2019 al Mugello, vincendo poi l'anno successivo a Le Mans, sede del Gran Premio di Francia. In MotoGP il pilota italiano ha poi corso anche per KTM e, come detto, anche con Suzuki per una gara nel 2022. Ora ecco il ritorno con Barni, in cui cercherà di mettersi in luce anche in Superbike, sempre in sella a una Ducati.

“Sono davvero felice di questo ritorno con Barni. Il 2011 è stata una delle mie migliori stagioni ma soprattutto non ho potuto dire di no alla possibilità di correre nel World Superbike con una moto così competitiva. Non ho mai gareggiato in questo Campionato e non vedo l’ora di misurarmi con la concorrenza. Voglio ringraziare tutto il team Barni per avermi dato questa opportunità e tutti quelli che hanno contribuito a rendere possibile questo accordo”.

Il Team Manager Marco Barnabò ha aggiunto: “Sono molto contento di ridare il benvenuto nel team a Danilo. Come sempre faremo del nostro meglio per fornire al pilota tutto ciò di cui ha bisogno per essere competitivo. Il suo talento non si discute. Sappiamo che abbiamo tanto lavoro da fare dato che affronteremo piloti che hanno tanta più esperienza rispetto a lui nel WorldSBK ma, con la motivazione che ha e il duro lavoro, siamo consapevoli che può far bene. Un grande grazie a tutti gli sponsor, a coloro che ci sostengono in questa nuova avventura e a Ducati”.

condivisioni
commenti
SBK | Redding si aspettava di più da BMW dopo i progressi iniziali
Articolo precedente

SBK | Redding si aspettava di più da BMW dopo i progressi iniziali

Prossimo Articolo

SBK | Laverty di nuovo in ospedale dopo l’incidente di Phillip Island

SBK | Laverty di nuovo in ospedale dopo l’incidente di Phillip Island