Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
WSBK Misano

SBK | Colpo di scena: Bonovo Action lascia il Mondiale a fine 2024!

La squadra satellite della BMW, che in questa stagione ha avuto più delusioni che soddisfazioni con Scott Redding e Garrett Gerloff, ha annunciato che non sarà più ai nastri di partenza nella stagione 2025, con il proprietario Jurgen Roder che ha parlato di motivi personali per giustificare la scelta.

Scott Redding, Bonovo Action BMW

Il Mondiale Superbike ha perso uno dei suoi team in vista della stagione 2025. Come un fulmine a ciel sereno, il team Bonovo Action, struttura satellite della BMW, ha annunciato nella tarda mattinata di oggi che chiuderà la sua avventura nella serie alla fine dell'anno, dopo quattro stagioni.

La spiegazione dei motivi che hanno portato a questa scelta l'ha data Jurgen Roder, proprietario della squadra tedesca, che in questa stagione schiera Garrett Gerloff e Scott Redding, che ora inevitabilmente dovranno cercarsi un'alternativa per il prossimo anno.

"Lascerò per motivi personali e lascerà anche il team Bonovo action. Voglio ringraziare personalmente tutti i tifosi che ci hanno sempre sostenuto, che hanno gioito ma anche sofferto con noi. Grazie davvero perché senza l’entusiasmo degli spettatori e degli appassionati non sarebbe stato possibile un impegno del genere. In questi anni ho sentito tanta euforia ed entusiasmo, nell’IDM e nel Campionato del Mondo. È stato bello regalare dei momenti di felicità e gioia con i nostri piloti", ha spiegato Roder.

"Vorrei inoltre ringraziare l’intero team guidato dal team manager Michael Galinski, che ha sempre fatto un lavoro eccezionale. Speriamo di poter fare la differenza anche quest’anno. Stiamo facendo tutto quello che possiamo per progredire e speriamo di riuscire a lasciare degli ottimi segnali di vita da parte nostra in questa stagione. Un ringraziamento va anche a BMW. BMW è sempre stata un partner fedele e affidabile che ci ha sostenuto in tutto, anche quest’anno in cui stiamo ricevendo lo stesso materiale dei nostri colleghi di SMR", ha proseguito.

"BMW e specialmente Marc Bongers si meritano un ringraziamento di cuore da parte mia per il loro sostegno in questi anni. È stato con noi negli alti e nei bassi e ci ha motivato e aiutato a guardare avanti. Al tempo stesso ringrazio i nostri sponsor per la loro fiducia e il grande supporto di questi anni. Faccio un grande in bocca al lupo a tutti i team del paddock del WorldSBK per il futuro, augurando loro tanti successi", ha concluso.

Garrett Gerloff, Bonovo Action BMW

Garrett Gerloff, Bonovo Action BMW

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Come detto, il team Bonovo Action si è affacciato nel Mondiale nel 2021, schierando il tedesco Jonas Folger, con il quale nell'anno precedente aveva vinto il titolo dell'IDM, anche se con una Yamaha. Nel 2022 poi ha raddoppiato il suo impegno, schierando due piloti di grande esperienza tra le derivate di serie come Eugene Laverty e Loris Baz.

Al termine della stagione 2022, il nordirlandese ha appeso il casco al chiodo e al suo posto è arrivato Gerloff, che a sorpresa ha conquistato anche una pole position a Magny-Cours, regalando alla squadra la sua più grande soddisfazione. Lo statunitense poi ha anche sfiorato il podio in diverse occasioni nel 2023, mentre quest'anno per ora si è infilato solamente due volte nella top 10. E non sta andando meglio al suo compagno Redding, subentrato proprio a Baz dopo aver terminato la sua avventura con factory team della Casa tedesca.

La BMW ha affidato il saluto a Bonovo Action alle parole del suo direttore sportivo Marc Bongers: "Ci dispiace per la decisione di Jurgen Roder di non proseguire la sua esperienza nel WorldSBK, ma al tempo stesso la comprendiamo. Ringraziamo tutto il Bonovo action BMW Racing Team, Jurgen Roder e il Team Manager Michael Galinski che hanno guidato il team con tanto cuore e passione, i piloti, i tecnici e i meccanici e tutti coloro coinvolti per la grande e professionale collaborazione degli ultimi anni. Ora continueremo a fornire tutto il nostro sostegno per toglierci delle belle soddisfazioni insieme nelle gare che mancano di qui alla fine di questa stagione".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Van der Mark rinnova con BMW per il 2025
Prossimo Articolo SBK | Rusthen potrebbe essere presto trasferita in Norvegia

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia