Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Gara
WSBK Barcellona

SBK | Barcelona, Superpole Race: Bautista indomabile, Rea cade

In una Superpole Race disputata sotto qualche goccia di pioggia, Alvaro Bautista ribadisce il proprio dominio e trionfa davanti a Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli. Jonathan Rea sbaglia ancora e cade quando è terzo. Michael Ruben Rinaldi è ottavo.

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing Ducati

Alvaro Bautista è il campione del mondo in carica e ci tiene a ribadirlo in ogni singola gara. In qualsiasi condizione, il pilota Ducati conferma il proprio dominio e in una Superpole Race a Barcellona disputata sotto una lieve pioggia, domina con un ampio margine sugli inseguitori, lasciati alle sue spalle a combattere per le posizioni del podio.

Lo spagnolo passa sotto la bandiera a scacchi con oltre due secondi di vantaggio su Toprak Razgatlioglu, che agguanta la seconda posizione dopo una grande lotta nelle prime fasi con Jonathan Rea e Michael Ruben Rinaldi. Il turco prova un lieve riavvicinamento a Bautista, ma deve arrendersi al passo imprendibile del pilota Ducati.

È festa Yamaha, che sul podio vede la coppia ufficiale, con Andrea Locatelli in terza posizione. L’italiano riesce a sfruttare gli errori degli avversari e si prende un nuovo podio che consolida il terzo posto anche nella classifica generale. L’ottima prestazione del portacolori Yamaha arriva in concomitanza con un nuovo errore di Jonathan Rea: il sei volte iridato sbaglia quando è a caccia della seconda posizione e alla Curva 2 scivola finendo la sua Superpole Race nella ghiaia.

Ancora una volta il pilota Kawasaki incappa in uno zero, che lo fa scivolare in classifica. Va un po’ meglio a Michael Ruben Rinaldi, che riesce ad arrivare al traguardo dopo la caduta di sabato. Il pilota Ducati vola nei primi giri, tenendo il passo di Bautista ma dovendosi poi arrendere agli attacchi di Toprak e Rea. Con il passare dei giri però, perde terreno e chiude la gara breve in ottava posizione.

Subito ai piedi del podio c’è un ottimo Iker Lecuona, quarto con la Honda davanti ad Alex Lowes, quinto. Il migliore degli indipendenti è ancora una volta Dominique Aegerter, che si conferma competitivo ed è sesto con la Yamaha del team GRT. La prima BMW al traguardo è quella di Garrett Gerloff, settimo. Chiudono la top 10 Xavi Vierge e Axel Bassani, nono e decimo rispettivamente.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Tegola Petrucci: squalificato da Gara 1 a Barcellona
Prossimo Articolo SBK | Barcellona: tris di Bautista, Toprak nega la doppietta Ducati

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia