Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
WSBK Misano

SBK | Aruba e Ducati, c'è il rinnovo: insieme per altri due anni

La Casa di Borgo Panigale ha rinnovato con Aruba l'accordo che li lega dal 2015 e che proseguirà per altri due anni. A confermarlo è Mauro Grasselli, Direttore sportivo Ducati Corse.

Pole sitter Nicolo Bulega, Aruba.It Racing - Ducati

Pole sitter Nicolo Bulega, Aruba.It Racing - Ducati

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il round di Misano del Mondiale Superbike non è stato il più fruttifero dal punto di vista delle vittorie, ma Ducati può archiviare il quarto appuntamento della stagione con il sorriso. Nella domenica romagnola è stato infatti raggiunto l’accordo che prolunga il rapporto tra la Casa di Borgo Panigale e Aruba.

A confermarlo è stato Mauro Grassilli, presente a Misano per seguire le derivate di serie. Il Direttore sportivo di Ducati Corse ha dato l’annuncio in diretta su Sky Sport, ufficializzando il prolungamento dell’accordo per altri due anni: “Sono qua a Misano per seguire le gare della Superbike e anche per parlare con Stefano Cecconi. Posso comunicarvi che questa mattina abbiamo rinnovato per i prossimi due anni con Aruba”.

Se squadra che vince non si cambia, il team Aruba.it Racing – Ducati sarà ancora una certezza nel Mondiale delle derivate di serie. Si conferma così una collaborazione di lunga data, iniziata nel 2015 e che proseguirà almeno fino al 2026: “Siamo molto felici, perché questa è un’avventura che dura da molto tempo”, ha affermato Grassilli. Gli fa eco Stefano Cecconi, boss di Aruba: “Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto l’accordo con Ducati. Sono entusiasta di proseguire insieme questo percorso che abbiamo iniziato anni fa”.

Una volta chiariti i piani futuri della squadra, è ora il momento di concentrarsi sul mercato piloti, che vede Alvaro Bautista al centro dell’attenzione. Prosegue o si ferma? Ancora non è chiaro e nessuno sente di avere fretta, ma i dialoghi sono iniziati. “Abbiamo cominciato a parlare con Alvaro perché vorremmo tenerlo con noi anche l’anno prossimo. Questo è il nostro desiderio, vedremo come sarà l’evoluzione”, conclude Grassilli.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Toprak re di Misano: sua anche Gara 2, Bautista terzo
Prossimo Articolo SBK | Bautista: “Io non chiedo di fermare i rivali se non sono veloce”

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia