Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

SBK | Addio a Mandalika e Imola, nel 2024 rientra Vallelunga

Nell'attesa dell'ufficialità, trapelano informazioni sul calendario 2024 del Mondiale Superbike. Mandalika e Imola dicono addio alle derivate di serie, mentre Vallelunga è pronta a rientrare dopo una lunga assenza.

Logo Autodromo Piero Taruffi, Vallelunga

Il calendario della stagione 2024 non è ancora stato reso noto, ma le voci sugli appuntamenti in programma iniziano a circolare e, in attesa che vengano ufficializzate le tappe del prossimo anno, le ipotesi prendono sempre più piede. Tra addii e ritorni, c’è una tappa extraeuropea che potrebbe abbandonare e un cambiamento importante che riguarda proprio l’Italia.

Il round dell’Indonesia sembra destinato a scomparire, gli ingenti costi portano a compiere una scelta: Superbike o MotoGP? Mandalika non può ospitare entrambi i campionati e dunque si preferisce puntare sul mondiale dei prototipi, che tanto successo ha riscosso da quando è entrato in calendario nel 2022. Ad aprire le danze a Lombok però era stata proprio la Superbike, che aveva corso per la prima volta nella storia a Mandalika, spianando la strada alla MotoGP e lasciandone di fatto l’egemonia nel 2024.

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha WorldSBK

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha WorldSBK

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Il prossimo anno si dovrebbe dire addio anche a un’altra pista, decisamente più storica. L’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola sembra infatti destinato ad abbandonare il calendario del mondiale Superbike, anche qui per i costi e per il fatto di aver voluto puntare sulla Formula 1. Rientrato in calendario quest’anno dopo l’ultima tappa disputata nel 2019, l’appuntamento del Santerno aveva diviso il paddock delle derivate di serie. C’era chi aspettava con ansia il ritorno del tracciato iconico e non è rimasto deluso, e chi invece non ha mai nascosto una certa preoccupazione sia per la sicurezza sia per il clima, decisamente caldo avendo collocato il round a metà luglio.

L’appuntamento di Imola però potrebbe essere rimpiazzato da un secondo proprio in Italia: Vallelunga è infatti pronta a rientrare in calendario. L’ultima volta che la Superbike si è spinta fino a Roma è stato nel biennio 2007-2008, quando Max Biaggi dominò in casa prima che l’autodromo dedicato a Piero Taruffi sparisse dal calendario per non farvi più ritorno. Almeno fino ad oggi, visto che tutto sembra pronto per un rientro nel 2024.

Non si è parlato invece di eventuali sostituzioni del round di Mandalika. L’Argentina tagliata fuori dal calendario di quest’anno e sostituita con la tappa di Jerez che concluderà la stagione, con tutta probabilità non comparirà nemmeno nel calendario del 2024. Dunque, senza San Juan e l’Indonesia, le derivate di serie andrebbero fuori dall’Europa solo in occasione del round di Phillip Island. Una sola tappa fuori dal vecchio Continente, dunque, costringerebbe la Dorna a collocare in calendario un altro round oltreoceano.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SSP | Kawasaki non convince Huertas, lo spagnolo sarà in Ducati!
Prossimo Articolo SBK | Petrucci rinnova con Barni per la stagione 2024

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia