WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Canceled
21 ago
-
23 ago
Postponed
G
Aragon
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Algarve
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
89 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
103 giorni
G
Magny-Cours
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
117 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
124 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
138 giorni
G
Misano
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
152 giorni

Honda ufficializza la line up piloti per la SBK 2019. Assieme a Camier ci sarà Kiyonari

condivisioni
commenti
Honda ufficializza la line up piloti per la SBK 2019. Assieme a Camier ci sarà Kiyonari
Di:
6 nov 2018, 17:10

Il team giapponese conferma Leon Camier e affida la seconda CBR1000 Fireblade SP2 ufficiale al 36enne, che torna in Superbike dopo 8 stagioni d'assenza.

Il team Red Bull Honda World Superbike ha svelato questo pomeriggio a EICMA 2018 la propria line up piloti per il prossimo Mondiale Superbike.

Il team ha annunciato che accanto al confermato Leon Camier - autore di una buona stagione nonostante un infortunio lo abbia condizionato nella seconda parte dell'anno - ci sarà Ryuichi Kiyonari.

Per il pilota giapponese si tratta di un ritorno nel Mondiale dedicato alle moto derivate di serie. Per di più lo farà da pilota di un team ufficiale e sarà in sella a una moto in crescita dopo i buoni segnali arrivati dai risultati ottenuti da Camier.

Kiyonari, classe 1982, ha oggi 36 anni. Dunque dovrà portare esperienza al team prendendo il posto di Jake Gagne, pilota titolare nel Mondiale appena terminato.

Nel Mondiale Superbike ha corso 3 stagioni, dal 2008 al 2010, sempre in sella a una Honda. 2 le stagioni complete, mentre nel 2010 ha preso parte solo all'evento in Gran Bretagna, ma senza brillare (21esimo posto in Gara 1, mentre in Gara 2 ha fatto poco meglio chiudendo 16esimo).

Il suo anno migliore nella serie è stato il primo, nel 2008, quando riuscì a vincere 3 gare, tutte su suolo britannico, e a portare a casa 4 podi totali. Chiuse la stagione al nono posto assoluto nel Mondiale Piloti, totalizzando 206 punti totali.

Prossimo Articolo
Laguna Seca non ospiterà la World Superbike nel 2019, ma dovrebbe farlo nel 2020

Articolo precedente

Laguna Seca non ospiterà la World Superbike nel 2019, ma dovrebbe farlo nel 2020

Prossimo Articolo

Honda nuovamente ufficiale nel Mondiale Superbike con Althea e Moriwaki

Honda nuovamente ufficiale nel Mondiale Superbike con Althea e Moriwaki
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Piloti Ryuichi Kiyonari
Team Honda World Superbike Team
Autore Giacomo Rauli