Reiterberger correrà in Asia con BMW nel 2020

Il pilota tedesco debutta nel 2020 nel campionato asiatico con BMW nel team Onexox BMW TKKR Racing Team, che arriva alla prossima stagione da campione in carica.

Reiterberger correrà in Asia con BMW nel 2020

Markus Reiterberger lascia il Mondiale Superbike, ma rilancia la propria carriera ricominciando dall’Asia Road Racing Championship. Il tedesco continuerà a guidare la BMW S 1000 RR ed affiancherà il campione in carica Shah Kamaruzaman nel team Onexox BMW TKKR.

Reiterberger resta così nell’orbita BMW, come confermato dalla stessa Casa dell’Elica a fine stagione 2019. L’arrivo di Eugene Laverty nel team ufficiale nel mondiale delle derivate di serie ha lasciato fuori il tedesco, costretto a cercare un’altra sistemazione per il 2020. Il costruttore di Monaco di Baviera ha deciso di affidargli la moto che compete nel campionato più importante dell’Asia e che sta riscuotendo un grande successo anche fuori dal continente.

Il pilota parla della sua nuova avventura: “Sono entusiasta di partecipare al Campionato Asia Road Racing e non vedo l’ora di correre con il team Onexox BMW TKKR la prossima stagione. Questo campionato si fortifica sempre di più e cattura un interesse internazionale sempre maggiore, anche per quanto riguarda i costruttori. Quest’anno la squadra ha mostrato di essere una delle migliori nella categoria e credo che insieme potremo ottenere bei risultati nel 2020. Ho dato prova di andare forte con la versione Superstock della RR, sono anche campione europeo Superstock. Gli ingredienti per una stagione solida ci sono tutti e non vedo l’ora di cominciare”.

Il Team Principal Bobie Farid commenta l’arrivo di Reiterberger: “È splendido avere Markus Reiterberger nell’Onexox BMW TKKR Racing Team per la stagione 2020. Porta con sé molta esperienza nell’ambito delle due ruote e può far sì che il team faccia dei passi in avanti. Sarà un processo di apprendimento per la squadra per diventare più competitivi e prefissarsi nuovi obiettivi nell’Asia Road Racing Championship”.

“Il team è stato autore di belle prestazioni nel 2019 con Azlan Shah ed ovviamente vogliamo continuare a vincere gare e salire costantemente sul podio. Lavoreremo sodo con i nostri collaboratori per essere competitivi e per costruire una mentalità vincente sotto tutti gli aspetti. Ci aspettiamo dei rivali in pista agguerriti, ma crediamo che il nostro team sia decisamente tra i più competitivi della griglia per la stagione 2020”.

condivisioni
commenti
Jonathan Rea riceve la laurea ad honorem

Articolo precedente

Jonathan Rea riceve la laurea ad honorem

Prossimo Articolo

SBK 2020: BMW potrebbe portare dei cerchi in carbonio

SBK 2020: BMW potrebbe portare dei cerchi in carbonio
Carica commenti
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021
SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano Prime

SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano

Inizia la stagione 2021 del mondiale Superbike e c’è fermento per il nuovo campionato che è alle porte. Sarà ancora Rea a dettare legge o dovrà cedere lo scettro dopo sei titoli mondiali?

WSBK
19 mag 2021
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021