WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
11 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
25 giorni
G
Jerez
27 mar
-
29 mar
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
81 giorni
G
Aragon
22 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
95 giorni
G
Misano
12 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
137 giorni
G
Oschersleben
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
165 giorni
G
Algarve
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
200 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
214 giorni
G
Magny-Cours
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
221 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
235 giorni

Rea: "Questo è l'avvio di stagione migliore della mia carriera"

condivisioni
commenti
Rea: "Questo è l'avvio di stagione migliore della mia carriera"
Di:
14 mar 2017, 10:46

Jonathan Rea ha colto una doppietta anche a Buriram, andando già in fuga mondiale. Il nord-irlandese ha affermato di essere protagonista del miglior avvio della carriera, ma anche di poter migliorare la moto per le prossime gare.

Il vincitore della gara Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Podium: race winner Jonathan Rea, Kawasaki Racing, second place Tom Sykes, Kawasaki Racing, third place Marco Melandri, Ducati Team
Race winner Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Il vincitore della gara Jonathan Rea, Kawasaki Racing

4 su 4 con una maturità e una forza imbarazzanti. Per gli avversari. Jonathan Rea è stato il grande protagonista dell'avvio del Mondiale Superbike 2017 eccezionale, vincendo tutte e quattro le manche sino a ora disputate. Le prime due sono arrivate per una questione di centimetri, la terza e la quarta attraverso un dominio conclamato che lo ha portato a centrare la seconda doppietta della stagione sul tracciato di Buriram, in Thailandia.

Rea è ancora l'uomo da battere. Lo abbiamo capito dopo poche gare 2017, ma già i test avevano mostrato un feeling eccellente tra il pilota e la Ninja ZX-10RR. Queste impressioni sono state confermate, ma a fare la differenza, oltre alla ottima moto, è lo stesso pilota. Se pensiamo alle difficoltà di Sykes, viene spontaneo parlare di un Rea nel momento migliore della carriera. Lui, al termine di Gara 2, non ha fatto mistero di essere stato protagonista del miglior avvio della sua storia nel motorsport.

"Questa è il miglior inizio di stagione della mia carriera. E' importante massimizzare questi punti quando possiamo perché è così che ho fatto nelle due stagioni passate. Quando possiamo vincere, dobbiamo cercare di farlo, e poi dobbiamo cercare di consolidare la nostra posizione. Queste quattro vittorie mi hanno portato vicino alla metà dei successi che ho ottenuto l'anno passato!"

"E' un buon avvio e mi sento davvero molto bene sulla moto. Abbiamo mantenuto quasi inalterato l'assetto usato a Phillip Island e ha funzionato piuttosto bene. Ci sono ancora alcune aree della moto su sui dobbiamo lavorare per migliorare il mio feeling in vista delle prossime gare, ma il team sta lavorando duro per quello. Crediamo di poter migliorare ancora la moto nelle prossime gare".

Prossimo Articolo
Jordi Torres regala ad Althea un grande quinto posto in Thailandia

Articolo precedente

Jordi Torres regala ad Althea un grande quinto posto in Thailandia

Prossimo Articolo

Marinelli: "Rea non è imbattibile. La Ducati è pronta"

Marinelli: "Rea non è imbattibile. La Ducati è pronta"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Buriram
Sotto-evento Domenica, post-gara
Location Chang International Circuit
Piloti Jonathan Rea
Team Kawasaki Racing
Autore Giacomo Rauli