WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
G
Jerez
27 mar
-
29 mar
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
75 giorni
G
Aragon
22 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
89 giorni
G
Misano
12 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
Oschersleben
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
159 giorni
G
Algarve
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
Magny-Cours
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
215 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
229 giorni

Razgatlioglu terzo, cerca la promozione: “Contento per il podio, vedremo per le prossime gare”

condivisioni
commenti
Razgatlioglu terzo, cerca la promozione: “Contento per il podio, vedremo per le prossime gare”
Di:
9 giu 2019, 18:05

Il pilota del team Puccetti conquista il suo secondo podio stagionale e continua il suo percorso di crescita, che potrebbe portarlo ad una promozione nella squadra ufficiale al posto di Leon Haslam.

Nella domenica della disfatta Ducati, sorride Toprak Razgatlioglu, che conclude il weekend di Jerez de la Frontera riconfermando le buone sensazioni di Imola e conquistando il suo secondo podio stagionale. Il turco del team Puccetti, che ha avuto un avvio di stagione un po’ sottotono, si sta riscattando ed il round spagnolo ne è la conferma.

Dopo l’undicesima piazza in Superpole, in Gara 1 ha rimontato fino alla quinta posizione. La domenica è iniziata con il settimo posto nella Superpole Race, ma l’exploit è avvenuto nella seconda ed ultima manche, dove ha conquistato un’ottima terza posizione.

Leggi anche:

Complice anche la caduta di Alvaro Bautista, Razgatlioglu è riuscito a salire sull’ultimo gradino del podio. Ma il risultato non è solo frutto della fortuna, anzi. Già dalla gara sprint si era fatto notare con un duello contro Marco Melandri, replicando poi in Gara 2, in cui si è reso protagonista di una grande battaglia con Leon Haslam.

Il turco è riuscito a portare la Kawasaki del team Puccetti, indipendente, davanti a quella ufficiale del britannico ed il risultato odierno è un passo in più verso una probabile promozione, di cui si vocifera da qualche tempo. Razgatlioglu infatti potrebbe prendere il posto di Leon Haslam già a partire dal prossimo anno ed il podio di oggi a Jerez sarebbe un passo in più verso l’approdo al team Kawasaki ufficiale.

Toprak Razgatlioglu commenta così la sua domenica di gare: “Sono molto felice, perché questa mattina per me la Superpole Race non è andata proprio così bene. Gara 2 invece è stata migliore perché abbiamo fatto dei progressi con il setup ed è migliorato anche il feeling con la moto. Sono quindi molto contento per il risultato ottenuto, un altro podio. Vedremo cosa riusciremo a fare nelle prossime gare”.

Scorrimento
Lista

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
3/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing, Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing, Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Secondo posto Jonathan Rea, Kawasaki Racing, il vincitore Michael van der Mark, Pata Yamaha, terzo posto Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Secondo posto Jonathan Rea, Kawasaki Racing, il vincitore Michael van der Mark, Pata Yamaha, terzo posto Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing

Toprak Razgatlioglu, Turkish Puccetti Racing
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Rea è secondo in un weekend complicato: “Finalmente un vero podio, abbiamo conquistato punti importanti”

Articolo precedente

Rea è secondo in un weekend complicato: “Finalmente un vero podio, abbiamo conquistato punti importanti”

Prossimo Articolo

Ufficiale: Marco Melandri penalizzato per l’incidente con Chaz Davies

Ufficiale: Marco Melandri penalizzato per l’incidente con Chaz Davies
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Jerez
Sotto-evento SBK Gara 2
Location Circuito de Jerez
Piloti Toprak Razgatlıoğlu
Team Puccetti Racing
Autore Lorenza D'Adderio