Pirelli valuta l'uso di mescole diverse tra sabato e domenica nel 2017

condivisioni
commenti
Pirelli valuta l'uso di mescole diverse tra sabato e domenica nel 2017
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
05 ago 2016, 10:24

Giorgio Barbier ha confermato che questa idea è al vaglio dell'azienda italiana, visto che il format con le gare in due giorni separati ha modificato molto il comportamento delle squadre ed il set-up delle moto in questa stagione.

Tom Sykes, Kawasaki Racing Team
Sunday race restart
Tom Sykes, Kawasaki Racing Team closely followed by Chaz Davies and Davide Giugliano, Aruba.it Racin
Lorenzo Savadori, IodaRacing Team
Michael van der Mark, Honda World Superbike Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team

Il Mondiale Superbike ha cambiato il suo format nella stagione 2016, pur lasciando invariate le tradizionali due gare. Le derivate di serie però non le disputano più entrambe nella giornata di domenica, ma la prima viene corsa al sabato.

Questo ha modificato anche l'approccio al weekend di squadre e piloti e potrebbe indurre la Pirelli, che è il fornitore unico degli pneumatici, ad introdurre un'ulteriore novità nel 2017, portando in pista due forniture differenti per le due giornate di gara.

"Quest'anno ci sono stati importanti cambiamenti nella tempistica, con una gara al sabato e l'altra alla domenica. Ciò ha portato ad un diverso approccio da parte dei team, per esempio per quanto riguarda la durata delle prove" ha spiegato Giorgio Barbier, responsabile Pirelli, al sito ufficiale della SBK.

"Il venerdì c'è poco tempo, avendo da preparare ogni cosa per la gara del sabato, ma contemporaneamente è davvero interessante perché Gara 1 diventa un altro test per tutti. Poi, per domenica, i team possono introdurre molte modifiche alla moto perché hanno più tempo a disposizione; questo ha modificato completamente il comportamento delle squadre per il set up della moto e delle gomme" ha proseguito.

Partendo da questi prosupposti, Barbier ha confermato questa possibile novità per l'anno prossimo: "Ci stiamo pensando e potremo avere differenti soluzioni per il sabato e la domenica, anche in relazione al set up delle moto. Sicuramente il round australiano è il più importante della stagione e stiamo già preparando le gomme per il prossimo anno, tenendo presente l'esperienza che abbiamo maturato quest'anno con il nuovo format di gare".

Prossimo articolo WSBK

Su questo articolo

Serie WSBK
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie