Misano, Libere 4: Rea davanti a tutti, ma Davies è vicinissimo con la Ducati

condivisioni
commenti
Misano, Libere 4: Rea davanti a tutti, ma Davies è vicinissimo con la Ducati
Di: Lorenzo Moro
07 lug 2018, 07:31

Jonathan Rea si riprende lo scettro e torna davanti a tutti nel tabellone dei tempi di Misano, concludendo in testa le FP4. Dietro di lui molto vicini Davies, Sykes e Savadori. Problemi tecnici invece per Melandri costretto allo stop.

Conclusa la quarta sessione di prove libere nella mattina di Misano con Jonathan Rea che serve la colazione ai suoi avversari segnando il miglior crono in 1'34"445. Il campione della Kawasaki è ripartito da dove era stato interrotto ieri dalla pioggia, segnando l'unico giro cronometrato migliore rispetto al best lap realizzato ieri da Lorenzo Savadori nelle FP2 in 1'34"562.

Rea ha quindi dettato il ritmo in queste ultime prove libere prima delle due sessioni di Superpole che andranno in scena alle 10:30. Alle spalle del "solito" Rea si è piazzato, in deciso miglioramento rispetto a ieri, Chaz Davies con la sua Ducati Panigale R. Il gallese, a dispetto del nono tempo del venerdì (ricordiamo però che nessun pilota della SBK ha sfruttato le FP3 a causa della pioggia) è riuscito ad essere subito efficace in pista chiudendo le quarte libere ad 373 millesimi dal diretto avversario, tanto in pista quanto in classifica.

Migliorato anche Tom Sykes che si è levato dall'ombra che lo oscurava ieri ritornando a girare con tempi degni dell'unico vero "SuperpoleMan", classificandosi terzo a 452 millesimi dal poderoso compagno di squadra. A conferma che quello di ieri non è stato solo un fuoco d'artificio in mezzo agli altri che hanno colorato la Notte Rosa della Riviera, al quarto posto abbiamo un velocissimo Lorenzo Savadori con la sua Aprilia RSV4 che ha chiuso la sessione a poco più di mezzo secondo dalla vetta, finendo davanti alla Yamaha di Alex Lowes ed alla BMW di un ritrovato Loris Baz che sembra essersi lasciato alle spalle il disastro di Laguna Seca.

Nella top ten anche la Ducati privata del team Barni di Xavi Forés, primo degli indipendenti (ed unico) nei primi dieci assieme a Michael Van der Mark, migliorato rispetto a ieri, Eugene Laverty e Leon Camier che qua a Misano sta veramente spremendo il massimo dalla sua Honda CBR ottenendo risultati di tutto rispetto. Non ha girato invece Marco Melandri che ieri aveva dichiarato di aver bisogno delle FP4 per apportare alcuni miglioramenti al setup della sua Ducati che però è stata fermata subito appena uscita dai box per alcuni problemi tecnici.

Confermata la metà classifica ottenuta ieri dal debuttante Michael Ruben Rinaldi in sella alla Panigale ufficiale del Junior Team Ducati mentre si è migliorato, seppur di poco rispetto a ieri, il turco del team Kawasaki Puccetti Toprak Ratzgatlioglu, ancora claudicante a seguito dell'infortunio di Laguna Seca ma comunque efficace in pista.

Di seguito il tabellone dei tempi al termine delle FP4, tutto ora è pronto per le due Superpole:

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 13 1'34.445     161.084
2 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 12 1'34.818 0.373 0.373 160.450
3 66 United Kingdom Tom Sykes  Kawasaki 11 1'34.897 0.452 0.079 160.316
4 32 Italy Lorenzo Savadori  Aprilia 10 1'34.973 0.528 0.076 160.188
5 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 12 1'35.164 0.719 0.191 159.867
6 76 France Loris Baz  BMW 12 1'35.217 0.772 0.053 159.778
7 12 Spain Javier Fores  Ducati 9 1'35.263 0.818 0.046 159.701
8 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 9 1'35.344 0.899 0.081 159.565
9 50 Ireland Eugene Laverty  Aprilia 9 1'35.397 0.952 0.053 159.476
10 2 United Kingdom Leon Camier  Honda 9 1'35.463 1.018 0.066 159.366
11 94 Italy Niccolo Canepa  Yamaha 10 1'35.962 1.517 0.499 158.537
12 81 Spain Jordi Torres  MV Agusta 4 1'35.978 1.533 0.016 158.511
13 21 Michael Ruben  Ducati 9 1'36.056 1.611 0.078 158.382
14 40 Spain Roman Ramos  Kawasaki 12 1'36.073 1.628 0.017 158.354
15 45 United States Jake Gagne  Honda 9 1'36.113 1.668 0.040 158.288
16 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 10 1'36.116 1.671 0.003 158.283
17 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 11 1'36.146 1.701 0.030 158.234
18 68 Colombia Yonny Hernandez  Kawasaki 9 1'36.514 2.069 0.368 157.631
19 24 Alessandro Andreozzi  Yamaha 9 1'37.297 2.852 0.783 156.362
20 99 United States Patrick Jacobsen  Honda 9 1'37.364 2.919 0.067 156.254
21 33 Italy Marco Melandri  Ducati  
Prossimo articolo WSBK
Livrea tricolore per il Barni Racing Team e Xavi Fores a Misano

Previous article

Livrea tricolore per il Barni Racing Team e Xavi Fores a Misano

Next article

Misano, Libere 3: La pioggia congela le posizioni, è la Aprilia di Savadori la moto più veloce di oggi

Misano, Libere 3: La pioggia congela le posizioni, è la Aprilia di Savadori la moto più veloce di oggi

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Tom Sykes , Chaz Davies , Jonathan Rea
Team Ducati Team Shop Now , Kawasaki Racing
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Prove libere