Mike Jones wild card a Phillip Island con il team di Bayliss

Il campione australiano in carica sarà in sella ad una Ducati 1199 Panigale R che avrà i colori della compagine gestita dall'amatissimo ex campione del mondo.

Mike Jones, il campione australiano della Superbike proveniente da Brisbane, sarà un altro volto locale sulla griglia di partenza nella stagione 2016 del WorldSBK nel round di Phillip Island. Troy Bayliss, che recentemente ha assunto la gestione del team DesmoSport, ha chiamato il giovane australiano come punta di diamante nella sua squadra e guiderà il primo round del WorldSBK dell'anno.
 
Anche se relativamente sconosciuto fuori della sua nativa Australia, Jones è un pilota di talento con buone credenziali, e proprio nel 2015 ha vinto il titolo nel Campionato Australiano Superbike alla guida di una Kawasaki. Tuttavia, la firma con Bayliss ha significato un cambiamento di scenario che lo vede in sella a una Ducati 1199 Panigale R, sia in WorldSBK, sia nel campionato australiano. 
 
"È stato incredibile ricevere la chiamata da Troy. Non era uno scherzo telefonico!" ha detto il giovane pilota di Brisbane. "All'inizio ero un po' nervoso e preoccupato, non sapevo sa sarei stato in grado di adattarmi alla nuova moto, ma tutto è andato bene e Troy è abbastanza soddisfatto della situazione e di come abbiamo adattato la moto".
 
Il nuovo pilota di Bayliss sarà in pista anche per il test pre-campionato ufficiale, lunedì 22 e martedì 23 febbraio a Phillip Island, dove condividerà per la prima volta la pista con i piloti che sfiderà nel week end successivo, nelle prime gare della stagione.  "Non vedo l'ora di partecipare ai test. Troy sarà nel nostro box da lunedì, io conosco e amo il tracciato di Phillip Island, sarà bello ricevere tutti i consigli necessari dal maestro".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Philip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Mike Jones
Articolo di tipo Ultime notizie