Michael van der Mark operato al polso ad Anversa

Il pilota olandese sembrava dover osservare solo un periodo di riposo, invece ha optato per un piccolo intervento per recuperare in maniera più rapida

Michael van der Mark sembrava destinato a osservare un periodo di riposo significativo per recuperare dai forti dolori a un polso sorti nel finale di stagione e che gli hanno impedito di prendere parte ai test fissati dal team Honda Ten Kate per preparare la prossima stagione, ma così non è stato.

Il pilota olandese ha infatti deciso di farsi operare e nei giorni scorsi è finito sotto i ferri ad Anversa per aiutare la muscolatura dell'avambraccio che lo tormentava ormai da settimane. Fortunatamente per lui e per il suo team la stagione è finita e ora tutti stanno osservando il periodo di riposo invernale prima dei test 2016 in vista del prossimo Mondiale. 

Salvo complicazioni inaspettate, van der Mark sarà abile per le prove di inizio stagione, quando tornerà in sella alla sua Honda CBR1000 RR del team Ten Kate dopo esser stato riconfermato anche per il prossimo anno.

"E' stata un'operazione piccola e rapida. Era necessaria per tornare a stare bene. I dottori avevano trovato altre piccole infiammazioni nei pressi di quella che mi ha dato molto fastidio al termine della stagione 2015. Ora mi manca un po' di forza nel braccio e nella mano, ma è normale. Tra poche settimane dovrei tornare a stare bene. Non mi aspetto di avere problemi ulteriori dopo questo intervento e sarò regolarmente presente ai primi test del 2016", ha affermato l'olandese, campione del mondo Supersport del 2014. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Michael van der Mark
Team Honda World Superbike Team
Articolo di tipo Ultime notizie