Losail, Warm-Up: Jonathan Rea più veloce di tutti anche sotto la pioggia

condivisioni
commenti
Losail, Warm-Up: Jonathan Rea più veloce di tutti anche sotto la pioggia
Di: Lorenzo Moro
27 ott 2018, 15:37

Con la pioggia che è arrivata a bagnare copiosamente il circuito situato in mezzo al deserto, si appena concluso - con quasi due ore di ritardo - il warm-up della SBK in vista di Gara 2 ma, pioggia o meno, Jonathan Rea rimane là davanti a tutti.

Con un'ora di ritardo a causa della forte pioggia che, non senza una certa sorpresa, è arrivata a bagnare copiosamente il circuito di Losail, si è concluso da poco il warm-up della Superbike in vista di Gara 2 che prenderà il via alle nostre ore 18:45.

Nonostante le condizioni particolari, i risultati non sono però cambiati più di tanto: Jonathan Rea continua a dominare la classifica dei tempi con un best lap in 2'00"114. Alle sue spalle, a quasi un secondo, lo seguono il giovane turco Toprak Ragatlioglu (+0"908), unico pilota che è riuscito ad impensierire la leadership di Rea nel corso del warm-up. Terzo si è classificato Tom Sykes distaccato di addirittura oltre due secondi (+2"153). Con queste particolari condizioni è emerso Loris Baz, quinto (+2"549) davanti a Chaz Davies (+2"841) e l'inglese Alex Lowes (+3"127).

Settimo tempo per Eugene Laverty su Aprilia RSV4-RF (+3"528) davanti al compagno Lorenzo Savadori (+3"967) e l'argentino Leandro Mercado (+4"154). Chiude la top ten Jake Gagne con la prima Honda CBR Fireblade dello schieramento staccato di un abissale intervallo di quai cinque secondi dalla vetta (+4"626).

Con le condizioni avverse che hanno condizionato la giornata, Marco Melandri ha chiuso il warm-up solamente in 12esima posizione (+5"486) dietro al cileno Maximilian Scheib ed immediatamente davanti al giovanissimo Gabriele Ruiu, in sella alla Kawasaki del team Pedercini. Warm-up disastroso invece per Xavi Forés, Michael van der Mark e Leon Camier che chiudono la classifica dei tempi con distacchi enormi rispetto a Jonathan Rea (tutti e tre ad oltre 6 secondi).

Di seguito il tabellone dei tempi al termine del Warm-Up prima di Gara 2 che vedrà i semafori spegnersi alle nostre ore 18:45 .

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 8 2'00.114     161.246
2 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 8 2'01.022 0.908 0.908 160.037
3 66 United Kingdom Tom Sykes  Kawasaki 7 2'02.267 2.153 1.245 158.407
4 76 France Loris Baz  BMW 7 2'02.663 2.549 0.396 157.896
5 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 7 2'02.955 2.841 0.292 157.521
6 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 6 2'03.241 3.127 0.286 157.155
7 50 Ireland Eugene Laverty  Aprilia 7 2'03.642 3.528 0.401 156.645
8 32 Italy Lorenzo Savadori  Aprilia 6 2'04.081 3.967 0.439 156.091
9 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 7 2'04.268 4.154 0.187 155.856
10 45 United States Jake Gagne  Honda 7 2'04.740 4.626 0.472 155.266
11 77 Chile Maximilian Scheib  MV Agusta 7 2'04.809 4.695 0.069 155.181
12 33 Italy Marco Melandri  Ducati 7 2'05.600 5.486 0.791 154.203
13 16 Italy Gabriele Ruiu  Kawasaki 7 2'05.827 5.713 0.227 153.925
14 40 Spain Roman Ramos  Kawasaki 5 2'05.962 5.848 0.135 153.760
15 12 Spain Javier Fores  Ducati 4 2'06.123 6.009 0.161 153.564
16 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 4 2'06.213 6.099 0.090 153.454
17 2 United Kingdom Leon Camier  Honda 4 2'06.895 6.781 0.682 152.630
Prossimo Articolo
Rea, ancora record: "Non credevo fosse possibile vincere 17 gare in una stagione"

Articolo precedente

Rea, ancora record: "Non credevo fosse possibile vincere 17 gare in una stagione"

Prossimo Articolo

Troppa pioggia a Losail: posticipate le gare della Superbike e della Supersport

Troppa pioggia a Losail: posticipate le gare della Superbike e della Supersport
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Losail
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Prove libere