WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
8 giorni

Lausitzring, Superpole: Sykes non si batte, Savadori strepitoso 3°!

condivisioni
commenti
Lausitzring, Superpole: Sykes non si batte, Savadori strepitoso 3°!
Di:
19 ago 2017, 10:02

L’inglese della Kawasaki si dimostra imbattibile sul giro secco, precedendo Rea e il pilota Aprilia. In difficoltà le Ducati, che limitano i danni con la seconda fila da dove scatterà un ottimo Torres.

Ormai lo si è capito chiaramente: quando Tom Sykes ha la moto a posto, non ce n’è davvero per nessuno. Strepitoso il tempo fatto segnare dal pilota Kawasaki, alla sua 42esima pole position in carriera, 1’36”121, un secondo più veloce del tempo realizzato in prova. Ora per festeggiare al meglio il suo 32esimo compleanno dovrà provare a salire sul gradino più alto del podio in una gara che comunque ha dimostrato di avere diversi protagonisti in grado di puntare al colpo grosso.

Al fianco di Tom partirà Jonathan Rea, non così efficace come al solito, che all’ultimo giro utile, sfruttando anche il fatto di avere il compagno di squadra davanti, è riuscito a scavalcare uno straordinario Lorenzo Savadori. Il pilota Aprilia, che torna in prima fila dopo Donington 2016, si è confermato fortissimo sul giro lanciato, ora questa competitività dovrà mostrarsi anche sulla durata, dove l’Aprilia in queste gare della stagione ha sempre sofferto.

Ci si aspettava sicuramente qualcosa di più invece dalle Ducati, che partiranno entrambe in seconda fila. Il migliore è stato Marco Melandri, quarta posizione, che non è riuscito a sfruttare la gomma da tempo non trovando il feeling per poter spingere con convinzione. Solo sesto invece Chaz Davies, che rientrato ai box ha segnalato un possibile problema allo sterzo. Un risultato per il gallese non previsto anche se partire dalla seconda fila non altera le sue chance di vittoria.

La vera sorpresa di questa Superpole 2 è stato senza dubbio Jordi Torres. Lo spagnolo del team Althea, che non era presente ai test, si è migliorato con continuità, dimostrando di essere in grande sintonia col tracciato tedesco. Nella Superpole ha trovato subito l’extra grip con la gomma da tempo ed è riuscito a centrare un meritata seconda fila, inserendosi in mezzo ai due piloti Ducati, oltre a rifilare un bel distacco, mezzo secondo, all’ex compagno di squadra Markus Reiterberger, nella sfida tutta BMW.

Continua a mostrare segnali di leggera ripresa la Yamaha soprattutto con Alex Lowes, che apre la terza fila, ma al momento non c’è continuità nelle prestazioni e questo in ottica gara è sicuramente un limite fondamentale. Al suo fianco Eugene Laverty, più lento di tre decimi rispetto a Savadori, che ha fatico a trovare la prestazione con la gomma da tempo. Chiude la fila Leon Camier, che ha fatto un po’ il gambero, perdendo un po’ di competitività rispetto a quanto fatto vedere nel primo turno di venerdì.

Cla#RiderBikeGiriTempoGapDistaccokm/h
1 66 united_kingdom Tom Sykes  Kawasaki 6 1'36.121     159.361
2 1 united_kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 6 1'36.334 0.213 0.213 159.009
3 32 italy Lorenzo Savadori  Aprilia 6 1'36.463 0.342 0.129 158.796
4 33 italy Marco Melandri  Ducati 7 1'36.700 0.579 0.237 158.407
5 81 spain Jordi Torres  BMW 7 1'36.739 0.618 0.039 158.343
6 7 united_kingdom Chaz Davies  Ducati 6 1'36.761 0.640 0.022 158.307
7 22 united_kingdom Alex Lowes  Yamaha 7 1'36.774 0.653 0.013 158.286
8 50 united_kingdom Eugene Laverty  Aprilia 6 1'36.796 0.675 0.022 158.250
9 2 united_kingdom Leon Camier  MV Agusta 7 1'36.931 0.810 0.135 158.029
10 21 germany Markus Reiterberger  BMW 7 1'37.243 1.122 0.312 157.522
11 60 netherlands Michael van der Mark  Yamaha 7 1'37.532 1.411 0.289 157.056
12 12 spain Javier Fores  Ducati 7 1'37.834 1.713 0.302 156.571
Prossimo Articolo
Lausitzring, FP3: Sykes e Davies fanno il vuoto, Melandri li bracca

Articolo precedente

Lausitzring, FP3: Sykes e Davies fanno il vuoto, Melandri li bracca

Prossimo Articolo

Lausitzring, Gara1: esultano Davies e la Ducati. Battuto Rea

Lausitzring, Gara1: esultano Davies e la Ducati. Battuto Rea
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Lausitzring
Location EuroSpeedway Lausitz
Autore Marcello Pollini