Lausitzring, Libere 1: Sykes precede Rea. Problemi per Melandri

Anche in terra di Germania continua il duello tra Kawasaki e Ducati. Ottima la prestazione dell’Aprilia che piazza Savadori e Laverty a ridosso dei primi. Giornata di studio per Giugliano, Yamaha in ritardo.

Cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non cambia. Che vuol dire che anche nella prima sessione Kawasaki e Ducati hanno dettato legge, conquistando le prime tre posizioni di questo primo turno di prove libere del GP Germania.

A far segnare il miglior tempo è stato Tom Sykes, che ha fermato i cronometri sull’1’37”337, tempo ancora lontano dall’1’36”6 ufficioso dei test ma che probabilmente verrà abbassato nel pomeriggio. Alle sue spalle si sono piazzati Jonathan Rea e Chaz Davies, staccati rispettivamente di 0”167 e 0”189, a riprova di un equilibrio annunciato.

Dei “Fab Four” è mancato all’appuntamento Marco Melandri. A circa metà turno l’elettronica della sua Panigale è andata in tilt spegnendogli la moto e al box non sono riusciti a rimediare al problema in tempo per permettergli qualche giro finale. Un handicap importante per il ravennate, che su questa pista ha girato solo nei test, e che vedeva ogni turno del weekend come l’acqua per un assetato nel deserto.

La buona notizia di questo primo turno è che questa volta tra Kawasaki e Ducati e il resto del gruppo non c’è il solito abisso. In particolare si sono dimostrate estremamente competitive le Aprilia, che hanno chiuso col quarto tempo (1’37”721) di un determinato Lorenzo Savadori e il quinto di Eugene Laverty (1’37”880).

Sesta posizione cronometrica per il pilota di casa, Markus Reiterberger. Nella lotta in famiglia BMW, il pilota tedesco, ex del team Althea, è riuscito a far meglio di Jordi Torres di quasi mezzo secondo. Un risultato che ci sta, visto che Reiterberger su questa pista ci gira molto più dello spagnolo ma la sfida è accesa.

Non hanno brillato invece le Yamaha. Pesanti i distacchi rimediati dai freschi vincitori della 8 Ore di Suzuka, con Alex Lowes, autore anche di un paio di brutte intraversate, a 1”1 e il compagno di squadra Michael van der Mark che ha accusato un ritardo di 1”4. Non chiude ugualmente la sessione con soddisfazione Xavi Fores con la Ducati del team Barni, abituato non solo ad altre posizioni in classifica ma anche ad un distacco dai primi ben inferiore al secondo e mezzo patito in questa prima sessione.

Esordio nel weekend per Davide Giugliano con la Honda del team Red Bull. Il pilota romano ha lavorato molto, provando diverse soluzioni di assetto e chiudendo il turno con il tempo di 1’39”658, lontano quasi 1” dal compagno di squadra Stefan Bradl ma con l’obiettivo di chiudere il più possibile il gap nella sessione del pomeriggio.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/h
1 66 united_kingdom Tom Sykes Kawasaki 24 1'37.337     157.370
2 1 united_kingdom Jonathan Rea Kawasaki 20 1'37.504 0.167 0.167 157.101
3 7 united_kingdom Chaz Davies Ducati 19 1'37.526 0.189 0.022 157.065
4 32 italy Lorenzo Savadori Aprilia 22 1'37.721 0.384 0.195 156.752
5 50 united_kingdom Eugene Laverty Aprilia 22 1'37.880 0.543 0.159 156.497
6 21 germany Markus Reiterberger BMW 19 1'37.962 0.625 0.082 156.366
7 2 united_kingdom Leon Camier MV Agusta 18 1'38.165 0.828 0.203 156.043
8 81 spain Jordi Torres BMW 21 1'38.462 1.125 0.297 155.572
9 22 united_kingdom Alex Lowes Yamaha 20 1'38.470 1.133 0.008 155.560
10 60 netherlands Michael van der Mark Yamaha 21 1'38.744 1.407 0.274 155.128
11 6 germany Stefan Bradl Honda 22 1'38.794 1.457 0.050 155.049
12 12 spain Javier Fores Ducati 19 1'38.917 1.580 0.123 154.857
13 40 spain Roman Ramos Kawasaki 22 1'38.984 1.647 0.067 154.752
14 33 italy Marco Melandri Ducati 11 1'39.216 1.879 0.232 154.390
15 88 switzerland Randy Krummenacher Kawasaki 22 1'39.441 2.104 0.225 154.041
16 36 argentina Leandro Mercado Aprilia 24 1'39.514 2.177 0.073 153.928
17 34 italy Davide Giugliano Honda 19 1'39.658 2.321 0.144 153.705
18 35 italy Raffaele De Rosa BMW 21 1'39.691 2.354 0.033 153.654
19 86 italy Ayrton Badovini Kawasaki 20 1'40.116 2.779 0.425 153.002
20 37 czech_republic Ondřej Ježek Kawasaki 21 1'40.588 3.251 0.472 152.284
21 84 italy Riccardo Russo Yamaha 18 1'40.732 3.395 0.144 152.066
22 55 Massimo Roccoli Yamaha 17 1'40.775 3.438 0.043 152.001
23 19 poland Pawel Szkopek Yamaha 19 1'40.870 3.533 0.095 151.858

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Lausitzring
Sub-evento Venerdì, prove libere
Circuito EuroSpeedway Lausitzring
Piloti Tom Sykes , Chaz Davies , Jonathan Rea
Team Ducati Team , Kawasaki Racing
Articolo di tipo Prove libere