Laguna Seca, Libere 4: a sorpresa Davies porta la Ducati davanti a tutti!

condivisioni
commenti
Laguna Seca, Libere 4: a sorpresa Davies porta la Ducati davanti a tutti!
Di: Lorenzo Moro
23 giu 2018, 16:41

Davies è riuscito nell'impresa di guastare la festa (per il momento) a Jonathan Rea strappandogli di mano la prima posizione nelle ultime prove libere prima delle imminenti qualifiche.

Tutto pronto a Laguna Seca per le imminenti qualifiche: la quarta sessione di prove libere si è infatti appena conclusa con, a sorpresa, la Ducati di Chaz Davies davanti a tutti. Con un tempo di 1'23.032 il pilota inglese numero 7 è riuscito nella non semplice impresa di mettersi alle spalle Jonathan Rea (che era dato per favorito dopo aver dominato la giornata di ieri) strappandogli la prima posizione e rifilandogli un distacco di oltre un decimo (+0.137) una volta sulla bandiera a scacchi. Il campione della Kawasaki è stato quindi scalzato dalla prima posizione nella quale si era saldamente piazzato ieri e sarà - a quanto pare - obbligato agli straordinari per tenere a bada l'agguerrito rivale che non ne vuole proprio sapere di concedere a Rea la fuga in solitaria, tanto in pista quanto nella classifica piloti.

Dietro e Rea, in terza posizione, si è classificato Tom Sykes (+0.439) che ha preceduto di 9 miseri millesimi la Ducati Panigale R di Marco Melandri, quarto ma realmente vicino ai diretti rivali. Quinta la Yamaha R1 di Alex Lowes a precedere la Yamaha R1 indipendente di Josh Herrin, wild card qui a Laguna Seca e sorprendentemente in forma. Un po' indietro invece le due Aprilia che tanto avevano sorpreso nelle prove del Venerdì (terzo Savadori e quarto Laverty in FP3) con Laverty settimo (+0.958) e Lorenzo Savadori solo undicesimo staccato di più di un secondo dalla Ducati di testa (+1.274).

Nella top ten anche la MV di Torres, ottava davanti alla Honda di Leon Camier ed alla Yamaha R1 di Michael Van der Mark dal quale ci aspettiamo una zampata verso le prime posizioni nel corso delle qualifiche ufficiali che andranno in scena tra poche ore. Piuttosto attardato invece Xavi Forés con la Ducati privata del team Barni che proprio non riesce a ritrovare lo straordinario stato di forma che aveva mostrato nella sua eccezionale prima parte di stagione. Come lui è rimasto un po' indietro anche Loris Baz che, con la sua BMW S1000RR ha chiuso le FP4 in 18esima posizione staccato di oltre 2 secondi dalla testa della classifica.

A questo punto tutto è pronto per le due manche di Superpole che si terranno alle 20 (ora italiana), poco prima di Gara 1 che invece andrà in scena alle nostre 23.

Di seguito i risultati delle FP4 appena concluse sul circuito di Laguna Seca:

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 7 United Kingdom Chaz Davies  Ducati 13 1'23.032     156.517
2 1 United Kingdom Jonathan Rea  Kawasaki 13 1'23.169 0.137 0.137 156.260
3 66 United Kingdom Tom Sykes  Kawasaki 13 1'23.462 0.430 0.293 155.711
4 33 Italy Marco Melandri  Ducati 12 1'23.471 0.439 0.009 155.694
5 22 United Kingdom Alex Lowes  Yamaha 12 1'23.675 0.643 0.204 155.315
6 57 Herrin Josh  Yamaha 8 1'23.975 0.943 0.300 154.760
7 50 Ireland Eugene Laverty  Aprilia 10 1'23.990 0.958 0.015 154.732
8 81 Spain Jordi Torres  MV Agusta 12 1'24.018 0.986 0.028 154.681
9 2 United Kingdom Leon Camier  Honda 8 1'24.133 1.101 0.115 154.469
10 60 Netherlands Michael van der Mark  Yamaha 14 1'24.226 1.194 0.093 154.299
11 32 Italy Lorenzo Savadori  Aprilia 13 1'24.306 1.274 0.080 154.152
12 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu  Kawasaki 14 1'24.308 1.276 0.002 154.149
13 45 United States Jake Gagne  Honda 11 1'24.321 1.289 0.013 154.125
14 12 Spain Javier Fores  Ducati 9 1'24.372 1.340 0.051 154.032
15 36 Argentina Leandro Mercado  Kawasaki 10 1'24.493 1.461 0.121 153.811
16 40 Spain Roman Ramos  Kawasaki 12 1'24.631 1.599 0.138 153.560
17 68 Colombia Yonny Hernandez  Kawasaki 11 1'24.767 1.735 0.136 153.314
18 76 France Loris Baz  BMW 12 1'24.983 1.951 0.216 152.924
19 99 United States Patrick Jacobsen  Honda 14 1'25.102 2.070 0.119 152.710
20 98 Czech Republic Karel Hanika  Yamaha 12 1'25.140 2.108 0.038 152.642
Prossimo articolo WSBK
Laguna Seca, Superpole: Ducati super con Davies, che batte Sykes e Rea!

Previous article

Laguna Seca, Superpole: Ducati super con Davies, che batte Sykes e Rea!

Next article

Laguna Seca: Rea ha fatto subito paura nelle libere. Ducati si affiderà a Melandri

Laguna Seca: Rea ha fatto subito paura nelle libere. Ducati si affiderà a Melandri

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Laguna Seca
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Prove libere