Laguna Seca, Libere 2: Davies e Ducati imprendibili. Rea resiste

Chaz Davies e la Ducati si sono rifatti nelle Libere 2 della World Superbike a Laguna Seca dopo la beffa del primo turno. Dietro di loro ecco Jonathan Rea e la sua Kawasaki Ninja. Nicky Hayden porta la Honda al terzo posto.

Dopo la beffa subita nel primo turno di libere svolto nella mattinata californiana, Chaz Davies si è rifatto con gli interessi nelle Libere 2 della World Superbike sul tracciato americano di Laguna Seca, cogliendo il miglior tempo assoluto della giornata in sella alla sua Ducati 1199 Panigale R ufficiale.

Il gallese del team Aruba.it - Ducati Superbike ha lottato per tutto il turno con Jonathan Rea e la sua Kawasaki Ninja ZX-10R ufficiale, ma in questa occasione a centrare il crono di riferimento è stato proprio lui in 1'23"622.

Il campione del mondo in carica, invece si è dovuto accontentare del secondo crono giornaliero ma ha mostrato di essere l'unico in grado di contrastare il feeling che Davies e la Ducati sembrano avere con la pista che sorge a qualche chilometro da Monterey, almeno per il momento. Con grande probabilità, il duello si protrarrà anche nella giornata di domani. Sia per quanto riguarda la Superpole che la prima manche di gara.

Dopo il gap patito nelle Libere 1, Nicky Hayden è stato autore di un turno da incorniciare. Il rider nativo del Kentucky, in sella alla prima Honda CBR1000RR è uno specialista della pista di Laguna Seca e il terzo tempo a soli 244 millesimi dalla vetta è un ottimo segnale per il team Ten Kate Honda.

Vistosi segnali di ripresa da parte di Tom Sykes, che dopo le deludenti Libere 1 è riuscito a riscattarsi e a risalire sino al quarto posto. Il britannico della Kawasaki ha però da limare oltre due decimi e mezzo dai leader della sessione. Proverà a farlo domani mattina (in California...) nel terzo e ultimo turno di libere prima delle Qualifiche.

Dalle stelle alle stalle in poche ore. Stiamo parlando di Alex Lowes il quale, dopo aver portato la sua Yamaha YZF-R1 ufficiale davanti a tutti nelle Libere 1, nella sessione pomeridiana non è riuscito a ripetersi e nemmeno a migliorare il proprio riferimento della mattina, chiudendo però al quinto posto assoluto.

Buoni passi avanti mostrati da Davide Giugliano, questo pomeriggio salito in sesta posizione con la seconda Ducati Panigale ufficiale, davanti alla prima BMW S1000RR che, ancora una volta, è quella dello spagnolo Jordi Torres. Il team Althea BMW Racing punta molto sullo spagnolo in questo fine settimana e "l'investimento" sembra essere corretto.

In ottava posizione troviamo il secondo pilota italiano, il primo del team Aprilia Iodaracing, Lorenzo Savadori. L'italiano è stato autore di un'altra prova degna di nota, ma è incappato in una scivolata innocua alla curva del Cavatappi a metà sessione.

Nono tempo per Xavi Forés in sella alla terza Ducati Panigale tra le prime dieci, ma gestita dal team Barni Racing. Ha chiuso la Top Ten la seconda Yamaha YZF-R1 ufficiale, quella di Niccolò Canepa, bravo a migliorarsi ulteriormente rispetto a questa mattina. Il suo gap dalla vetta è sceso considerevolmente, anche se è più ampio di mezzo secondo.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/h
1 7  Chaz Davies  Ducati 54 1'23.622     155.413
2 1  Jonathan Rea  Kawasaki 54 1'23.696 0.074 0.074 155.276
3 69  Nicky Hayden  Honda 52 1'23.866 0.244 0.170 154.961
4 66  Tom Sykes  Kawasaki 55 1'23.891 0.269 0.025 154.915
5 22  Alex Lowes  Yamaha 32 1'23.912 0.290 0.021 154.876
6 34  Davide Giugliano  Ducati 46 1'23.978 0.356 0.066 154.754
7 81  Jordi Torres  BMW 48 1'24.022 0.400 0.044 154.673
8 32  Lorenzo Savadori  Aprilia 53 1'24.106 0.484 0.084 154.519
9 12  Xavi Forés  Ducati 48 1'24.130 0.508 0.024 154.475
10 59  Niccolo Canepa  Yamaha 52 1'24.310 0.688 0.180 154.145
11 60  Michael van der Mark  Honda 55 1'24.317 0.695 0.007 154.132
12 15  Alex de Angelis  Aprilia 52 1'24.333 0.711 0.016 154.103
13 2  Leon Camier  MV Agusta 23 1'24.504 0.882 0.171 153.791
14 17  Karel Abraham  BMW 52 1'25.066 1.444 0.562 152.775
15 35  Raffaele de Rosa  BMW 52 1'25.210 1.588 0.144 152.517
16 13  Anthony West  Kawasaki 46 1'25.212 1.590 0.002 152.513
17 25  Joshua Brookes  BMW 53 1'25.246 1.624 0.034 152.452
18 40  Roman Ramos  Kawasaki 50 1'25.269 1.647 0.023 152.411
19 9  Dominic Schmitter  Kawasaki 58 1'26.281 2.659 1.012 150.624
20 61  Fabio Menghi  Ducati 44 1'27.193 3.571 0.912 149.048
21 11  Saeed Al Sulaiti  Kawasaki 57 1'27.501 3.879 0.308 148.524
22 119  Pawel Szkopek  Yamaha 34 1'27.548 3.926 0.047 148.444
23 56  Peter Sebestyen  Yamaha 22 1'28.227 4.605 0.679 147.301
24 4  Gianluca Vizziello  Kawasaki 20 1'28.305 4.683 0.078 147.171
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Laguna Seca
Circuito Laguna Seca
Articolo di tipo Prove libere