Krummenacher: "Bellissimo vincere all'esordio"

A Phillip Island si è imposta la Kawasaki, ma a sorpresa non con il solito Kenan Sofuoglu, ma con il grintoso pilota elvetico che arriva dalla Moto2.

Era quasi incredulo Randy Krummenacher quando si è presentato alle interviste di rito prima di salire sul podio per celebrare la sua prima vittoria nel Mondiale Supersport, arrivata proprio nel giorno dell'esordio. Il pilota elvetico, scelto dalla Kawasaki per affiancare il pluricampione Kenan Sofuoglu, ha infatti messo tutti in fila nella gara inaugurale del 2016 a Phillip Island.

Randy ha approfittato proprio delle disavventure del compagno di squadra, caduto quando mancavano tre giri al termine ed era leader, ma è stato anche bravo a spuntarla al termine di una corsa davvero combattuta e resa ancora più difficile da qualche goccia di pioggia caduta nel finale.

"E' stata una gara dura, soprattutto all'inizio perché c'è stata tanta bagarre. A tre giri dalla fine ho visto Sofuoglu cadere davanti a me, ma non so se sia stato un suo errore o se abbia avuto qualche problema. A quel punto mi sono trovato in testa e sono riuscito a gestire bene la situazione, portandomi a casa la vittoria all'esordio nel Mondiale Supersport. Bellissimo!" ha detto ai microfoni di Italia 1.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK , Supersport
Evento Philip Island
Sub-evento Domenica
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Randy Krummenacher
Team Puccetti Racing
Articolo di tipo Ultime notizie