Rea: "Negli ultimi anni a Imola ha dominato Ducati, ora voglio vincere io"

Rea si presenta ad Imola con l'intenzione di vincere, cercando di limitare lo strapotere visto su questo circuito da Chaz Davies negli ultimi due anni.

Rea: "Negli ultimi anni a Imola ha dominato Ducati, ora voglio vincere io"
Il secondo classificato Jonathan Rea, Kawasaki Racing, il terzo classificato Michael van der Mark, Pata Yamaha
Tom Sykes, Kawasaki Racing
Tom Sykes, Kawasaki Racing
Podio: il vincitore della gara Tom Sykes, Kawasaki Racing
Jonathan Rea, Kawasaki Racing
Tom Sykes, Kawasaki Racing

Dopo una vittoria a testa nel round di Assen, i piloti ufficiali Kawasaki Jonathan Rea e Tom Sykes si apprestano ad affrontare il difficile circuito del Santerno. Sarà proprio lo storico circuito di Imola ad ospitare il quinto round del mondiale Superbike il prossimo weekend del 11-13 maggio a mettere alla prova i piloti delle verdone di Akashi.

Se nelle ultime due edizioni di questo Gran Premio le quattro gare (Gara 1 e 2, 2016 e 2017) sono sempre state vinte dal Ducatista Chaz Davies, i piloti Kawasaki hanno trionfato qui sia nel 2015 che nel 2013. Inoltre, dopo i test di Brno, Rea e Sykes hanno collezionato nuovi dati e nuove informazioni in vista del prossimo weekend.

Rea si presenta ad Imola da capolista della classifica piloti seguito a 30 punti di distacco da Davies mentre Sykes è quinto a soli 2 punti dal pilota che lo precede. Entrambi i piloti avranno il loro ben da fare per tenere a bada le Ducati che, correndo sul circuito di casa, probabilmente daranno parecchio filo da torcere a tutti gli altri pretendenti al podio. 

Queste le dichiarazioni di Johnny Rea in vista del prossimo Gran Premio: "Mi sento in forma in vista della gara di Imola, è un circuito molto divertente anche se negli anni abbiamo sempre sofferto particolarmente qua. Sarà interessante provare di trovare il giusto setup per essere competitivi anche qui. Il mio target è vincere le due gare, vedremo e ci riuscirò!".

Molto motivato dopo la vittoria ad Assen anche Tom Sykes: "È sempre un piacere essere ad Imola, il layout del tracciato ed il grande numero di tifosi mi piacciono un sacco, così come il cibo italiano ed il caffè! La vittoria di Assen mi ha ridato molta confidenza con me stesso e le mie capacità, mi ha ricordato che ci sarà un motivo se anche io sono stato un campione del mondo! Quest'anno abbiamo avuto spesso un buon passo ma purtroppo la sfortuna ci ha colpiti spesso, ad Imola lavoreremo duro per cercare di vincere di nuovo".

Inoltre ad Imola vedremo Leon Haslam correre come wild card con una Kawasaki del Team Puccetti, accanto al turco Toprak Razgatlioglu.

condivisioni
commenti
Baz: "A Imola vedremo se le novità portate da BMW funzioneranno"

Articolo precedente

Baz: "A Imola vedremo se le novità portate da BMW funzioneranno"

Prossimo Articolo

Melandri e Davies cercano l'ennesima doppietta Ducati a Imola

Melandri e Davies cercano l'ennesima doppietta Ducati a Imola
Carica commenti
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

WSBK
4 ago 2021
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021