Johnny Rea al top nella seconda giornata

Johnny Rea al top nella seconda giornata

Il pilota della Honda ha svettato su una pista che lentamente asciugava

Il secondo turno di prove di oggi, giovedì 27 gennaio, seconda giornata dei Test IMS di Portimao, non ha portato nessun dato utile agli appassionati. La pioggia ha impedito ai piloti di scendere in pista per ottenere tempi degni di questo nome e la maggior parte delle squadre ha disertato le prove. I piloti Aprilia, Max Biaggi e Leon Camier, sono addirittura volati a Montecarlo con un jet privato per prendere parte a un evento del Gruppo Piaggio e torneranno a Portimao per i test di domani. Oggi pomeriggio non è successo nulla di importante: solo 12 piloti sono scesi in pista con la speranza che pian piano l’asfalto asciugasse, ma di tanto in tanto qualche breve pioggerella bagnava nuovamente la striscia di asfalto asciutto rendendo vani gli sforzi. In tutto questo, Jonathan Rea ha girato in un onorevolissimo 1'54.718 a poco più di 10 secondi dai migliori tempi di ieri, che su una pista lunga come Portimao non sono affatto tanti. Dietro a Rea troviamo il nostro Marco Melandri a suo agio sul bagnato e Carlos Checa, che ha confermato lo stesso tempo di stamattina. Subito dietro troviamo le due Ducati del Team Effembert-Liberty Racing guidate da Silvayn Guintoli e Jacub Smrz. Tom Sykes è stato l’unico pilota Kawasaki a scendere in pista oggi e ha fatto registrare il sesto tempo. Seguono Laverty, Haga, Badovini, Fabrizio, Toseland e Berger.

Superbike | Portimão | 2^ giornata

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag gpl