WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Canceled
21 ago
-
23 ago
Postponed
G
Aragon
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
81 giorni
G
Algarve
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
88 giorni
G
Barcelona
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
102 giorni
G
Magny-Cours
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Villicum
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
123 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
137 giorni
G
Misano
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
151 giorni

Jerez, Van der Mark: “Ero sicuro di avere un buon passo, speriamo nel podio anche domani”

condivisioni
commenti
Jerez, Van der Mark: “Ero sicuro di avere un buon passo, speriamo nel podio anche domani”
Di:
8 giu 2019, 16:52

A Jerez de la Frontera l’olandese della Yamaha è autore di una grande rimonta dalla settima alla seconda posizione. Torna sul podio dopo Assen e l’obiettivo è quello di replicare l’ottimo risultato anche nelle due gare di domani.

Michael van der Mark era rimasto un po’ nell’ombra ad Imola dopo l’exploit di Assen, ma a Jerez si è di nuovo fatto valere, diventando il primo degli inseguitori di un imprendibile Alvaro Bautista. Il pilota Yamaha ha tagliato il traguardo in seconda posizione, dopo essere stato autore di una grande rimonta dalla settima casella della griglia di partenza.

L’olandese non è riuscito ad agganciare Alvaro Bautista, lanciato verso il dodicesimo successo stagionale e distante alla bandiera a scacchi ben 7 secondi. Ma ha sferrato un attacco deciso su Jonathan Rea, prendendosi la seconda posizione che non ha più lasciato fino alla fine. È un van der Mar efficace e decisamente incisivo, che ricorda quello dello scorso anno e fa dimenticare le prestazioni opache di inizio stagione.

Leggi anche:

La Yamaha si è dimostrata nelle prove di ieri la terza forza in campo, ma in gara ha anche scavalcato la Kawasaki, rimanendo solo alle spalle della Ducati Panigale V4 R. Dopo la prestazione odierna, nel box di Michael van der Mark l’obiettivo è di ripetersi anche domenica e di conquistare altre posizioni di rilievo nelle due gare che restano.

“Sono molto contento per questo podio, anche perché partivo dalla settima posizione”, afferma l’olandese. “La prima parte di gara è stata difficile, sapevo di avere un buon passo, lo avevo visto ieri nelle libere. Quindi ero abbastanza sicuro, ho cercato di stare calmo e di passare i piloti pian piano, facendo attenzione a salvare la gomma. Abbiamo guadagnato un altro podio, speriamo di migliorare ulteriormente la moto e lottare nuovamente per queste posizioni anche domani”.

Scorrimento
Lista

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
7/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van der Mark, Pata Yamaha

Michael van der Mark, Pata Yamaha
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Rea, terzo e dispiaciuto: “Ho dato tutto per passare, Lowes non meritava di cadere”

Articolo precedente

Rea, terzo e dispiaciuto: “Ho dato tutto per passare, Lowes non meritava di cadere”

Prossimo Articolo

Jerez, Supersport: Caricasulo penalizzato. In pole partirà Krummenacher

Jerez, Supersport: Caricasulo penalizzato. In pole partirà Krummenacher
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Jerez
Sotto-evento SBK Gara 1
Location Circuito de Jerez
Piloti Michael van der Mark
Team Yamaha Pata
Autore Lorenza D'Adderio