Intervento al ginocchio riuscito per Vermeulen

Il danno era peggiore di quanto si pensasse, ma l'australiano può recuperare al 100%

Ha avuto esito positivo l'intervento di ricostruzione dei legamenti del ginocchio destro cui si è dovuto sottoporre Chris Vermeulen. Il portacolori della Kawasaki si era infortunato nel primo round del Mondiale Superbike a Phillip Island, ma poi aveva stretto i denti, continuando a correre sul dolore. Una nuova caduta, avvenuta tre settimane fa a Brno, lo ha obbligato però a dire basta per questa stagione e a finire sotto ai ferri. L'australiano è stato operato a Barcellona ed ora il peggio pare passato anche se, una volta aperto il suo ginocchio, i medici si sono accorti che il danno era peggiore rispetto a quanto si pensasse. "L'operazione è durata due ora e mezza, più del previstohanno trovato più danni di quello che pensavano dopo aver guardato gli esami ma ora hanno ricostruito tutto e venerdì dovrebbero togliermi i punti. Non posso piegare la gamba ne mettere alcun peso su di essa per tre settimane" ha spiegato Chris. La speranza dell'ex pilota di MotoGp è di potersi presentare al via della prossima stagione in perfetta forma: "L'obiettivo era di guarire una volta per tutte. La fisioterapia dovrebbe essere dura, specialmente all'inizio ma poi spero di tornare ad avere un ginocchio perfetto come prima dell'incidente".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Chris Vermeulen
Articolo di tipo Ultime notizie